ZOOM AVVERSARIA: IL LIVORNO
Domenica pomeriggio la LAZIO vola all’Armando Picchi per affrontare il LIVORNO del rientrante NICOLA. Un match sicuramente molto sentito sia in campo (i padroni di casa sono in lotta per non retrocedere, i biancocelesti per continuare a sognare l’Europa) che fuori visto che tra le due tifoserie non scorre buon sangue. Nonostante le sue dichiarazioni (“Se retrocederemo non sarà un dramma”), il patron SPINELLI spera che il cambio di guida, col ritorno dell’artefice della promozione dello scorso anno, possa scuotere una squadra che non trova più la via della vittoria da oltre un mese. Un’impresa per la quale i labronici si affidano interamente alla verve del loro capitano: quel PAULINHO, autore di 13 gol in 32 presenze, su cui la stessa LAZIO fece un pensierino non molto tempo fa…

IL MOMENTO:
Sei sconfitte nelle ultime sette gare non sono proprio un bel biglietto da visita, ma questo LIVORNO non vuole darsi per vinto e, soprattutto quando va in scena tra le proprie mura amiche, ha sempre venduto cara la pelle (basta chiedere all’INTER che, lo scorso 31 marzo, si è fatta rimontare due gol di vantaggio). Ora bisognerà vedere come reagiranno i giocatori alla doppia “scoppola” delle ultime giornate (prima l’harakiri interno col CHIEVO nello scontro-salvezza, poi la pesante sconfitta col MILAN) e al ritorno di Davide NICOLA in panchina. Nonostante l’ampio divario di classifica che le divide, la LAZIO farebbe bene a non fidarsi di questo LIVORNO.

COME SCENDERANNO IN CAMPO:
Esonerato DI CARLO dopo la sconfitta contro il MILAN, il presidente SPINELLI ha deciso di richiamare NICOLA: l’ex tecnico, per la sfida contro la LAZIO, dovrà fare fronte alle assenze di MBAYE e CECCHERINI. Le buone notizie provengono invece da EMERSON, ormai pienamente recuperato. Il difensore goleador andrà a comporre il terzetto difensivo in compagnia di CODA e CASTELLINI, mentre sulle corsie esterne agiranno VALENTINI e MESBAH. A centrocampo pochi dubbi con GRECO sul centrodestra, BENASSI sul centrosinistra e BIGIANTI a fare da frangiflutti davanti alla difesa. In attacco, al fianco dell’intoccabile PAULINHO, SILIGARDI parte avvantaggiato rispetto ad EMEGHARA.

D.G.

PROBABILE FORMAZIONE CONTRO LA LAZIO (5-3-2): 1 Bardi; 33 Valentini, 85 Coda, 23 Emerson, 7 Castellini, 11 Mesbah; 24 Benassi, 19 Greco, 27 Biagianti; 26 Siligardi, 9 Paulinho.

Squalificati: –
Diffidati: Rinaudo, Luci, Paulinho, Bardi, Emeghara, Emerson, Greco, Castellini, Benassi, Coda
Indisponibili: Luci (Lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), Mbaye (Lesione muscolare dell’inguine della gamba) destra, Ceccherini (Affaticamento muscolare)

ROSA LIVORNO

Portieri
37 Gabriele Aldegani
22 Luca Anania
1   Francesco Bardi

Difensori
17 Federico Ceccherini
85 Andrea Coda
23 Ramos Borges Emerson
3   Giuseppe Gemiti
15 Ibrahima Mbaye
2   Cristiano Piccini
77 Leandro Rinaudo
33 Nahuel Valentini

Centrocampisti
24 Marco Benassi
27 Marco Biagianti
41 Alfred Joseph Duncan
19 Leandro Greco
10 Andrea Luci
14 Jonny Ferney Mena Mosquera

Attaccanti
29 Miguel Hernandez Borja
20 Innocent Emeghara
9   Sergio Betanin Paulinho
26 Luca Siligardi
21 Ishak Belfodil

All. Davide Nicola

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.