TURIN, ITALY - SEPTEMBER 28: Cristiano Ronaldo of Juventus FC celebrates his goal with his team-mate Paulo Dybala #10 during the Serie A match between Juventus and SPAL at Allianz Stadium on September 29, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblicato il 19 dicembre

SUPERCOPPA JUVENTUS LAZIO AVVERSARIA – Juve e Lazio, capitolo 2. Stavolta non per il campionato, ma di mezzo c’è un trofeo. Domenica 22 dicembre, le due squadre si contendono la Supercoppa Italiana: i bianconeri, vogliosi di rivincita, dopo la sconfitta del 7 dicembre partono per Riyadh con la lama tra i denti. Calvarese a fischiare questa finale, una delle tante disputate dalle due compagini all’estero.

Michela Santoboni

Le scelte di Sarri

La squadra di Sarri, che aspetta di giocare contro la Sampdoria, potrebbe subire qualche variazione: il grande dubbio riguarda Szczesny, che se non dovesse farcela sarà sostituito da Buffon. In difesa dovrebbe rivedersi Cuadrado, assieme a Bonuccide Ligt Alex SandroPjanic sarà il regista, con Bentancur Matuidi. Ballottaggio Bernardeschi-Higuain per l’attacco. Nel caso in cui dovesse partire titolare l’ex viola, allora Dybala farebbe coppia con Ronaldo.

Juve, quante finali!

 Tra i 31 precedenti della Supercoppa Italiana, 10 di quelle finalissime si giocarono lontano dall’Italia. La Juve ne ha giocate ben 7.

JUVENTUS-PARMA 2-1 (25 agosto 2002): Dopo 8 appuntamenti disputati in Italia, la 15^ edizione si gioca in Libia allo stadio 11 giugno di Tripoli. La scelta nasce dagli interessi economici nel nostro Paese di Saadi Gheddafi, figlio dell’ex leader libico Mu’ammar, che convince così il presidente di Lega Galliani.

JUVENTUS-MILAN 6-4 dcr (3 agosto 2003). L’edizione seguente si gioca nuovamente negli Stati Uniti. In questo caso il teatro è il Giants Stadium di East Rutherford, nel New Jersey. Dopo l’1-1 nei tempi supplementari con i gol di Pirlo e Trezeguet, ai calci di rigore trionfa la Juventus.

JUVENTUS-NAPOLI 4-2 (11 agosto 2012). Si gioca in Cina, teatro lo stadio Nazionale di Pechino. Partita divertente con il 2-2 nei tempi regolamentari ma ai supplementari festeggiarono i bianconeri grazie all’autorete di Maggio e alla firma di Vucinic.

JUVENTUS-NAPOLI 7-8 dcr (22 dicembre 2014). Le due squadre si ritrovano nella 27^ edizione, finale che segue l’appuntamento del 2013 giocato a Roma e vinto dalla Juve contro la Lazio. Per la prima volta la Supercoppa fa tappa in Qatar allo stadio Jassim bin Hamad. Protagonisti gli argentini Tevez e Higuain, ma decisiva è la trasformazione di Koulibaly e la parata di Rafael su Padoin.

JUVENTUS-LAZIO 2-0 (8 agosto 2015). Per la quarta volta la Supercoppa va in scena in Cina ma per la prima volta a Shanghai. Allegri vince il duello personale con Pioli grazie a Mandzukic e Dybala.

JUVENTUS-MILAN 4-5 dcr (23 dicembre 2016). A Doha si accende il confronto tra Allegri e Montella in Qatar. L’1-1 dei tempi regolamentari porta le firme di Chiellini e Bonaventura, ma ai rigori il protagonista diventa Donnarumma.

JUVENTUS-MILAN 1-0 (16 gennaio 2019). Le due società si ritrovano dopo l’appuntamento del 2017 giocato in Italia e vinto dalla Lazio, 3-2 sui bianconeri all’Olimpico. Stavolta la Supercoppa sbarca in Arabia Saudita: trofeo in palio allo stadio Città dello Sport Re Abd Allah a Gedda. Basta un gol di Cristiano Ronaldo per decidere il match.

I tifosi

C’è grande attesa tra i tifosi della Juventus. Sarà il King Saud University Stadium di Riyad il palcoscenico del match, il primo torneo della stagione verrà assegnato in Arabia Saudita. In due giorni tutti i biglietti messi a disposizione sono terminati. L’impianto potrà ospitare un massimo di circa 24 mila posti. La maggior parte dei sostenitori sarà del luogo, mentre invece ci si aspetta un affluenza di più o meno 400 tifosi dall’Italia, di cui la maggior parte bianconeri.

Juventus – Lazio

Supercoppa Italiana 2019 – Finale

King Saud University Stadium di Riyad (Arabia Saudita) – Domenica 22 dicembre, ore 17:45

Probabili formazioni:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo. All. Maurizio Sarri.

INDISPONIBILI: Chiellini, Khedira (in dubbio Szczesny)
SQUALIFICATI:nessuno
DIFFIDATI: nessuno

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.