CALCIOMERCATO

Calciomercato, i nomi in uscita tra necessità e resistenze

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO LAZIO CORREA FARES – Che la Lazio, al pari di altri club anche più blasonati di quello biancoceleste, abbia la necessità di vendere qualcuno per operare con maggior libertà sul fronte degli acquisti, non è un mistero. La mancata qualificazione alla Champions League obbliga infatti il DS Tare ad operazioni in uscita: in alucni casi dolorose, in altri propedeutiche allo sfoltimento di una rosa troppo affollata. I nomi caldi, già sul taccuini dei vari club italiani e stranieri, sono quelli di Correa, Fares e Manuel Lazzari. Aggiungiamo anche Adam Marusic, per via di alcune indiscrezioni che vorrebbero il montenegrino richiesto da Simone Inzaghi per la sua Inter.

Calciomercato Lazio, Correa e Fares sul piede di partenza

Il pezzo pregiato destinato alla cessione è certamente El Tucu Correa. Sono almeno due – Arsenal e Tottenham – i club inglesi molto interessati all’attaccante argentino. Il quale era stato già sibillino su una sua possibile permanenza nelle ultime dichiarazioni prima del “rompete le righe” di un mese fa. Lotito chiede almeno 30 milioni per la cessione del suo giocatore: al ritorno dalla Copa America la questione verrà definita. Per quello che riguarda gli umoni di fascia – Marusic, Fares e Lazzari – vanno fatti dei distinguo. Il primo è considerato intoccabile dallo stesso Sarri, come riporta il quotidiano Il Tempo. Il secondo piace al Cagliari, il quale però non sembra disposto a soddisfare economicamente le richieste del club capitolino. Manuel Lazzari invece, seguito da Inzaghi per la sostituzione del partente Hakimi, potrebbe restare. Lotito, infatti, non avrebbe alcuna intenzione di accontentare il suo ex prediletto agevolando una trattativa in questa direzione…

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI