CALCIOMERCATO

Calciomercato, il pericoloso intreccio attorno al Mago

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO LAZIO LUIS ALBERTO – Tra gli incedibili della Lazio – con la postilla che di fronte ad un’offerta irrinunciabile nessuno appare al sicuro – c’è certamente il nome di Luis Alberto. Il Mago, sul quale l’ex tecnico Inzaghi ha già fatto un sondaggio esplorativo rispedito immedatamente al mittente, è tra i profili maggiormente richiesti in campo internazionale. Sul giocatore ci sono infatti gli occhi tre big: Juventus, Milan e Real Madrid. Fermo restando che il patron Lotito è fermo sulla richiesta di 60 milioni cash – difficilmente esborsabili anche per società di siffatto lignaggio – ciascuna di loro ha un’importante contropartita tecnica da offrire in un’ipotetica trattiva ufficiale. Questo, al netto dei benefici di ricavare soldi dalla cessione del Mago e dal giocatore che arriverebbe in cambio, pone la situazione di Luis Alberto non più salda come si poteva pensare fino a qualche settimana fa.

Calciomercato Lazio, la situazione Luis Alberto

Il Messaggero oggi in edicola riporta il cotrteggiamento dei succitati club nei confronti dello spagnolo. Il Milan potrebbe inserire nell’affare Alessio Romagnoli, tra l’altro tifoso laziale, in vista di un pagamento in parte cash ed in parte contropatita tecnica. Con la stessa formula il Real Madrid ha dalla sua Dani Ceballos, un centrocampista già seguito con insistenza da Sarri in passato. Per finire, ma qui c’è un importante problema sull’ingaggio dell’ipotetico profilo che arriverebbe alla Lazio, c’è la Juve con Arthur Melo. Un play di centrocampo che il Comandante aveva già acquistato da allenatore della Juve. Salvo poi essere esonerato prima di averlo a disposizione nel 2020-21. Insomma, Luis Alberto non si tocca. Ma se dalla cessione si facessero quadrare sia i conti economici che quelli tecnici…qualcosa potrebbe cambiare…

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI