CALCIOMERCATO

Calciomercato, la pista Brandt resta viva nonostante le parole del DS del Dortmund

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO LAZIO BRANDT – Passano i giorni di ritiro – oggi sarà il decimo giorno di lavoro in quel di Auronzo di Cadore – e Maurizio Sarri ha già potuto contare sui nuovi arrivati Hysaj, Kamenovic e Felipe Anderson. Anche se i tre non sono ancora stati ufficializzati – per farlo bisognerà riportare al più presto in attivo l’indice di liquidità attraverso una cessione – rappresentano a tutti gli effetti delle nuove pedine con le quali il mister, sebbene in tempi diversi, sta già lavorando. Sarri però non si accontenta: vorrebbe avere il prima possibile con sè anche l’acquisto top. Quello sul quale la Lazio è disposta ad investire tutto ciò che è in suo possesso. Parliamo di Julian Brandt, il trequartista del Dortmund che resta ilsogno- percorribile- dell’estate biancoceleste.

Calciomercato Lazio, si insiste per Brandt

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il prezzo per il giocatore tedesco non è cambiato: sempre 30 milioni. O giù di lì. La Lazio punta ancora al prestito, magari oneroso, da integrare con un diritto di riscatto per l’anno successivo. Il club teutonico punta sempre su un obbligo di riscatto magari a cifre leggermente inferiori (si parla di 25 milioni). Le parti per ora non si muovono dalle loro posiizioni. Il DS del Dortmund Zorc, in un’intervista di ieri alla Bild, ha dichiarato cheJulian può fare bene nella prossima stagione, ha un potenziale incredibile”. Parole che suonerebbero di chiusura, ma che nel gioco delle parti sono di ordinaria valutazione. La Lazio aspetta di chiudere uan cessione importante per portare l’assalto definitivo al numero uno della lista del Comandante.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI