Quissanga Bastos esulta dopo il quarto gol Coppa Italia incontro Lazio v Cremonese allo Stadio Olimpico. Roma, 14-01-2020 © Marco Rosi / Fotonotizia
Tempo di lettura: 2 minuti

BASTOS CALCIOMERCATO LAZIO – Il calciomercato della Lazio inizia a prendere forma. La dirigenza biancoceleste, forte dell’esperienza delle ultime settimane, vuole allestire una squadra idonea a giocare tre competizioni nella prossima stagione. L’obiettivo è arrivare a due calciatori di qualità per ruolo, a partire dalla difesa. Il sogno estivo del ds Tare porta al nome di Marash Kumbulla, ma nella lista dei possibili arrivi non c’è solo l’albanese. Nelle ultime ore è emerso l’interesse per Umtiti del Barcellona e si seguono anche Rose del Tottenham e Knocke, svincolatosi dal Wolfsburg.

Indiscrezione Lazionews.eu: Bastos destinato a partire

L’arrivo di più di un giocatore dipenderà, giocoforza, dalla cessione di qualcun altro. La Lazio vuole definire innanzitutto la situazione di Wallace, rientrato dal Braga, ma fuori dal progetto tecnico di Simone Inzaghi. Un altro difensore destinato a partire è Bastos. Si è parlato di un interesse della Stella Rossa, ma, secondo quanto appreso dalla redazione di Lazionews.eu, l’ipotesi serba appare poco praticabile. Lo scenario è aperto rispetto alla possibilità di un trasferimento, possibilmente all’estero. Ma non in Serbia. Arrivato nel 2016 dal Rostov per 6,5 milioni, Bastos ha collezionato 88 presenze e 9 gol con la maglia della Lazio. In scadenza nel 2021, in stagione è stato utilizzato in 18 occasioni. 3 reti e 1 assist, più lo sfortunato autogol nel match poi vinto dai capitolini per 2-1 a San Siro contro il Milan.

Calciomercato Lazio Bastos affidabile, ma discontinuo: cessione possibile

Giocatore fisico e forte in marcatura, Bastos non è mai riuscito a diventare titolare nella Lazio di Simone Inzaghi. Il difensore paga una troppa irruenza nelle giocate (16 cartellini gialli totalizzati a Roma) e alcuni black-out durante i novanta minuti risultati spesso letali. Bastos rimane comunque un giocatore affidabile, abile anche in zona gol. Impetuoso nello stacco aereo, l’angolano ha dimostrato in più occasioni di avere in dotazione un buon tiro dalla distanza e qualità nelle ripartenze palla al piede. Il suo profilo resta elevato e in un campionato fisico (magari come la Premier League) potrebbe trovare il contesto ideale per raggiungere quella continuità tanto cercata, ma mai raggiunta, nei suoi quattro anni sulla sponda biancoceleste del Tevere.

Marco Barbaliscia

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.