Calciomercato Lazio, problemi per Provedel: la situazione

Pubblicato 
venerdì, 05/08/2022
Di
Andrea Castellano
Lazionews-lazio-news-ivan-provedel-spezia
Tempo di lettura: 1 minuto

CALCIOMERCATO LAZIO PROVEDEL - Non sembra volersi sbloccare la situazione di Ivan Provedel. Il portiere dello Spezia è promesso sposo alla Lazio ormai da tempo, ma ancora non è riuscito a vestire la maglia biancoceleste. Infatti, lo spezzino non è stato liberato dalla sua società per vari motivi, ed ora sembra esserci anche un problema in più. Se prima i bianconeri chiedevano un sostituto per lasciarlo andare, ora le complicazioni sono dettate dai capitolini, che sembrano non aver rispettato le modalità di pagamento dell'operazione. Lotito non avrebbe presentato l'offerta nel tempo stabilito, ovvero 2,5 milioni di euro senza bonus, con formula di pagamento da definire. I rapporti perciò sono freddi dalla scorsa domenica: il presidente laziale vorrebbe offrire 2 milioni più 200 mila euro di bonus, invece di 2,5. I liguri non ci stanno.

Calciomercato Lazio, situazione Provedel in stallo

Si ferma Ivan Provedel. La situazione del portiere dello Spezia è sempre più complicata e negli ultimi giorni ha subito una frenata. Infatti, lo spezzino freme per accasarsi alla Lazio: come ha già annunciato, aspetta solo il via libera per arrivare alla corte di Sarri. Però, l'operazione è sempre più intricata. Lotito infatti sembra non aver rispettato i tempi pattuiti con la società ligure, che ora è restia a lasciar partire l'estremo difensore. In più, il patron biancoceleste non offrirebbe più 2,5 milioni di euro come da accordo, ma sarebbe pronto a concedere 2 milioni più 200 mila euro di bonus. La società bianconera non è contenta della situazione, e intanto per il classe 1994 spunta il Napoli. Gli azzurri lo prenderebbero come vice Kepa, che arriverebbe dal Chelsea in prestito. Nel caso in cui dovesse sfumare l'affare per la Lazio, come alternative ci sono Sirigu, Dragowski e Sportiello, oltre a Terracciano.

LEGGI ANCHE: Un esubero via dalla Lazio: vicinissimo alla Cremonese

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram