Restiamo in contatto

CALCIOMERCATO

Lotito sostiene Sarri ad oltranza: “Nessuna dicotomia”

Pubblicato

il

lazionews-lazio-lotito-claudio-presidente-lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO LOTITO SARRI – Se qualcuno ha pensato che la batosta di Verona avesse potuto far sorgere dei dubbi al patron Lotito sulla validità della scelta fatta la scorsa estate per la guida tecnica della sua Lazio, ha sbagliato di grosso. Come dopo la disfatta di Bologna infatti, il patron si è schierato dalla parte del suo tecnico. Nella giornata di ieri il Presidente ha incontrato a Formello sia l’allenatore che la squadra: ne è emerso un confronto che non è interpretabie in altro modo se non in quello che prevede abnegazione, impegno ed adattamento alle idee tattiche del mister. Nessun alibi. Nessuna identificazione coi mal di pancia di qualche giocatore, Luis Alberto su tutti.

LEGGI ANCHE –> I numeri condannano Sarri: fuori casa la difesa è un colabrodo

LEGGI ANCHE –> Sarri porta a scuola i suoi: il cambio modulo è solo un’ipotesi

Lotito sta con Sarri

Non ci sono dicotomie, tutte chiacchiere. Serve solo tempo per abituarsi a un nuovo modo di giocare”: queste sarebbero state le parole deL numero uno biancoceleste, riportate stamane dal Corriere dello Sport. Tuttavia il patron non disconosce le difficoltà, causate da una rosa imperfetta, riscontrate da Sarri nell’applicazione delle sue idee, ed è pronto ad intervenire nel mercato di gennaio. Arriverà qualche profilo indicato dal tecnico – se si tratterà di prima o seconda scelta dipenderà dalle opportunità del mercato – ma ci sarà anche qualche partenza. Sarri già nella tarda serata di domenica aveva fatto notare al Presidente la necessità di avere in rosa altri elementi magari meno forti come valore assoluto rispetto ad altri, ma che abbiano dentro quella cattiveria agonistica necessaria per interpretare al meglio i suoi dettami.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *