Tempo di lettura: < 1 minuto

Da Yokohama, dove è impegnato con il Chelsea per il Mondial per club, Frank Lampard parla del suo futuro e del rinnovo contrattuale che ancora non è arrivato: “Non c’è stata alcun colloquio con la società per un prolungamento – ha detto – La palla ce l’ha il Chelsea e io sono un giocatore del Chelsea. Io comunque non sono il tipo di giocatore che ama di stare in panchina troppo a lungo, io voglio giocare, è nel mio carattere. E continuerò a cercare di farlo“. Nella mente del centrocampista inglese c’è la voglia di giocare per “ancora due-tre anni, anche se al momento non si può prevedere”. La Cina una possibile destinazione, ma anche l’Italia dove, come abbiamo raccontato ieri, la Lazio sarebbe pronta a fare un colpo alla Klose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.