CALCIOMERCATO

Milinkovic-Savic, una causa con la sua ex squadra può bloccare tutto

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minutoCALCIOMERCATO LAZIO – C’è un’ultima clamorosa novità nel caso Milinkovic-Savicuna causa legale relativa al trasferimento del giocatore dalla sua ex squadra, il Vojvodina, al Genk. Un procedimento che potrebbe finire addirittura davanti al Tas di Losanna e compromettere tutta la trattativa. La scorsa estate Milinkovic-Savic è stato acquistato dal Genk e a distanza di un anno, Dragoslav Vukovic, ex vicepresidente del club serbo, contesta le legittimità di quel trasferimento: “Il contratto con il Genk è nullo, non ci sono le basi legali. Il giocatore è stato venduto senza il consenso di chi ne deteneva i diritti” . Il vicepresidente al momento della cessione non avrebbe avallato di fatto la cessione e ora sembra pronto per arrivare fino al tribunale arbitrale dello sport di Losanna: “Abbiamo già cercato giustizia davanti alla Corte di Novi Sad, ora ci spingeremo fino a Losanna. Ho già avvisato Genk, Lazio e Fiorentina: è come se il club belga avesse venduto una macchina rubata, il contratto con il Vjvodina è nullo”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI