CALCIOMERCATO SS LAZIODIAKITE‘ e CAVANDA. Sono entrambi fuori rosa, si allenano da soli e cercano destinazioni lontane dalla capitale. L’agente dei due biancocelesti, Ulisse SAVINI, fa il punto della situazione a lalaziosiamonoi.it.

SU DIAKITE’
diakite-paideia 00

Mobido al Sunderland di DI CANIO? Sinceramente conosco poco quella realtà. Il calcio inglese ci affascina e Di Canio ha portato grande entusiasmo, ma per ora non ho sentito nessuno da Sunderland. Ma se dovessero chiamarci, saremmo onorati di parlare con loro. Con il NAPOLI era quasi tutto fatto, posso solo ringraziare Bigon e la società azzurra per la loro disponibilità. Purtroppo avevamo, e abbiamo, tempi decisionali diversi e quindi abbiamo deciso di prendere strade differenti“.

SU CAVANDA
Cavanda zona mista

Luis ha passato un momento complicato, ma ormai il peggio è alle spalle. Passare da giocare quasi tutte le partite a palleggiare da solo non è facile, ma ora guardiamo al futuro e siamo ottimisti. Un ragazzo di 22 anni non può non guardare al futuro con ottimismo. Sul discorso reintegro a noi non hanno detto nulla, ma è bello che la squadra lo abbia chiesto. Luis è apprezzato da tutto il gruppo e dall’allenatore, ma questo alla Lazio non conta e non basta. Ormai è acqua passata, cerchiamo una soluzione per andare via. Stiamo valutando ipotesi inglesi e tedesche, vediamo di portare un’offerta che vada bene alla Lazio. Squadre più interessate? Everton e Stoke City“.

SU ZUBER, esterno offensivo classe ’91 del Grasshoppers, che sembra interessare alla LAZIO
È un giocatore che Petkovic conosce bene e che farebbe comodo a chiunque, ma considerando che io sono il rappresentante per l’Italia, mi sembra un po’ difficile. Zuber piace a tanti club Italiani, ma con la Lazio non ho avuto contatti in questo senso“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.