CALCIOMERCATO

Manchester City, durissimo attacco di Guardiola a UEFA e FIFA: “Stanno uccidendo i calciatori”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

GUARDIOLA UEFA FIFA – Quasi universalmente riconosciuto come il miglior tecnico del mondo, l’allenatore del Manchester City Pep Guardiola per una volta ha fatto parlar di sè non per gli straordinari risultati della sua squadra, ma per delle dichiarazioni. La conferenza stampa che ha preceduto l’odierno match di Champions tra i suoi Citizens ed il Borussia Dortmund è stata infatti caratterizzata da un clamoroso attacco ai vertici istituzionali del calcio europeo e mondiale. Rei, a detta di Pep, di aver stilato un calendario folle che starebbe uccidendo i calciatori. Ecco le parole del pluridecirato tecnico catalano.

L’attacco di Guardiola a UEFA e FIFA

“I calciatori sono esseri umani, non macchine. So che alcuni di loro sono tristi perché vorrebbero giocarle tutte, ma non è possibile. Se vuoi lottare su tutti i fronti, in quella che è la stagione più breve della storia, devi fare delle rotazioni. I calciatori hanno bisogno di riposo, UEFA e FIFA li stanno uccidendo, da quando abbiamo iniziato la stagione non c’è mai stata una settimana di stop”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI