CALCIOMERCATO

Quarantena soft, il Ministero della Salute: “Possibilità di test il giorno della partita”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SERIE A QUARANTENA – Nei giorni scorsi è stata ufficializzata la cosiddetta “Quarantena Soft”, che permetterà alle squadre di non dover sottostare a lunghi periodi di isolamento in caso di un calciatore positivo al Coronavirus. Il Ministero della Salute diramato una circolare in merito a questa decisione.

Serie A, il Ministero della Salute sulla quarantena soft

“I contatti stretti e l’intero ‘gruppo squadra’ devono essere isolati per un totale di 14 giorni, con la possibilità però in caso di partita di svolgere un test ‘con oneri a carico delle società sportive, per la ricerca dell’RNA virale, il giorno della gara programmata, successiva all’accertamento del caso confermato di soggetto Covid-19 positivo, in modo da ottenere i risultati dell’ultimo tampone entro 4 ore e consentire l’accesso allo stadio e la disputa della gara solo ai soggetti risultati negativi al test molecolare. Al termine della gara, i componenti del ‘gruppo squadra’ devono riprendere il periodo di quarantena fino al termine previsto, sotto sorveglianza attiva quotidiana da parte dell’operatore di sanità pubblica del Dipartimento di Prevenzione territorialmente competente”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI