lazionews-acerbi-francesco-lazio
Getty Images

LAZIO CELTIC ACERBI – Alla vigilia di Lazio-Celtic, partita della quarta giornata del Gruppo E di Europa League, ha parlato in conferenza stampa il difensore biancoceleste Francesco Acerbi: “Il gruppo anche l’anno scorso era armonioso, quest’anno ancora di più. Questo giova a tutti perché stare insieme è importante. Manca qualcosa per fare il salto di qualità che è la costanza, cercando di non avere tanti alti e bassi. Però è una questione che cerchiamo ogni giorno di sistemare. Gli attaccanti vivono di gol, di grandi serate. Poi con quelli che abbiamo pensi sempre sia gol”.

Sul ruolo e i gol subiti

“Giocare sul centro-sinistra l’ho fatto spesso, anche in Serie B. Io mi diverto a giocare. Per giocare a tre devi avere un’impostazione diversa. Cerco sempre di fare quello che mi chiede il mister con grande impegno e dedizione. Noi cerchiamo sempre, tutti insieme, ogni giorni di migliorare. Dispiace prendere gol. Sappiamo i movimenti e cosa bisogna fare, studiamo gli avversari”.

Domani conterà l’approccio

“All’andata abbiamo fatto un’ottima partita, ma se non stai attento agli episodi poi subisci gol. Domani sarà importante l’approccio, loro sono una squadra cattiva e fisica e solo la nostra qualità non basterà. Speriamo di fare una grandissima gara, cercando limitare i nostri errori. Se non lottiamo sapendo che per noi è l’ultima spiaggia, meglio non giocare proprio”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.