Romagnoli: "Sono felicissimo. Sul paragone con Nesta..."

Pubblicato 
mercoledì, 03/08/2022
Di
Daniele Izzo
lazio-conferenza-stampa-romagnoli
Tempo di lettura: 2 minuti

ROMAGNOLI LAZIO CONFERENZA STAMPA - La conferenza stampa più attesa come conseguenza dell'acquisto più atteso. L'entusiasmo e la curiosità intorno ad Alessio Romagnoli sono palpabili. Dal primo 'forza Lazio sempre' dedicato al cielo di Fiumicino fino alle prime apparizioni con la maglia che sognava di vestire fin da bambino, l'ex Milan ha avuto gli occhi di tutti puntati addosso. E così è stato anche nella conferenza di presentazione al mondo Lazio.

Lazio, la conferenza stampa di presentazione di Romagnoli

"Quando ho capito di poter venire alla Lazio? Io l'ho sempre sperato. E' tanto che parliamo di questa opportunità, quindi la volontà di entrambe le parti c'è sempre stata. Ero sicuro di venire qui. Riguardo alla mia famiglia, loro mi supportano sempre: sono stati felicissimi, come me".

Tra condizione fisica e pubalgia

"Sto bene, molto meglio rispetto a prima".

Le differenze tra Sarri e Pioli

"Sarri ha un gioco più tattico. Qui ho trovato un gioco più adatto a me e che più mi piace".

Sui tifosi della Lazio

"Ricevere un'accoglienza così è stato bello. I tifosi sono sempre qui a supportare la squadra, quindi ora toccherà a me, a noi, ricambiare questo affetto".

Obiettivi personali e di squadra

"Centrare la Champions League è l'obiettivo della squadra. Il gruppo è forte, l'ho sempre detto a Tare. Riguardo a me credo che sarà importante giocare di più rispetto allo scorso anno. Devo dare il mio massimo. Ma ripeto, l'obiettivo principale è quello di squadra".

La maglia numero 13 e Nesta

"Il paragone con Nesta non si deve fare. Ogni giocatore è diverso: lui è il mio idolo e credo sia sbagliato paragonarmi a lui. Se io conosco Alessandro o l'ho sentito? Sì, l'ho conosciuto. Ma non ho parlato con lui. L'emozione è tanta, comunque, perché è qualcosa che ho sempre sognato".

Su Mihajlovic

"Sinisa è una grandissima persona. Per me è stato un punto di riferimento: lo ringrazierò sempre".

LEGGI ANCHE: Romagnoli e Vecino si presentano: le parole di Tare

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram