CALCIOMERCATO

UFFICIALE Coronavirus, coprifuoco anche nel Lazio: vietato uscire dopo la mezzanotte. E torna la DAD

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS ORDINANZA LAZIO – Il Coronavirus continua a rappresentare una seria emergenza nel nostro Paese. Il mondo della politica è chiamato in questi giorni a prendere nuove misure per contenere l’esponenziale aumento dei casi. Dopo la Lombardia e la Campania, infatti, anche la Regione Lazio ha indetto il coprifuoco a partire da venerdì sera. La nuova ordinanza è stata firmata ieri sera dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti e dal ministro della Salute Roberto Speranza. L’ordinanza è in vigore per 30 giorni, a partire già dalla serata di venerdì 23 ottobre. 

Coronavirus, l’ordinanza della Regione Lazio

Nicola Zingaretti ha firmato un’ordinanza che impone il coprifuoco dalle 24 alle 5. Si potrà utilizzare un’apposita autocertificazione per uscire, ma solamente in caso di lavoro, urgenza o “comprovate esigenze”. Divieto di spostamento per i cittadini e chiusura dei locali. L’ordinanza entra in vigore da venerdì 23 ottobre, durerà per 30 giorni. Per le scuole, le disposizioni saranno effettive da lunedì prossimo. Le misure prevedono lo stop al 75% delle lezioni all’università (tranne per le matricole e i laboratori scientifici) e didattica a distanza alle superiori al 50% (tranne per gli studenti al primo anno). 

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI