ACCADDE OGGI – Torna la rubrica di Lazionews.eu in cui vi raccontiamo giorno per giorno gli eventi della storia biancoceleste e non solo…

LAZIO – 14 maggio 1995. La Lazio strapazza l’Inter con un 4-1 pesantissimo e si aggiudica l’Europa con largo anticipo. Soddisfatto il patron Sergio Cragnotti per il primato cittadino, davanti l’odiata Roma, e per una prestazione strepitosa contro un avversario quotatissimo. E pensare che Nicola Berti aveva portato in vantaggio i suoi dopo soli cinque minuti, gelando l’Olimpico. Ma i biancocelesti a trazione ultra-offensiva, come ogni squadra guidata da Zeman che si rispetti, s’impadroniscono del campo e non lo mollano più. Il calcio di rigore “da fermo” di Signori e la zampata di Negro firmano il sorpasso prima della fine del primo tempo. Nella ripresa, Bianchi manda in campo l’ex Sosa: un fantasma. Orlandini e Delvecchio (non ancora ispirato contro la Lazio come sarà in maglia giallorossa) non la strusciano mai. Boksic, invece, è incontenibile. Ad arrotondare il punteggio ci pensano Rambaudi e Winter (a tempo scaduto). In tribuna, sorride anche Gascoigne, ormai al passo d’addio.

STORIA – 14 maggio 1947. In un’Italia ancora devastata dalla guerra, due amici di vecchia data, l’attore triestino Giorgio Strehler e l’impresario d’arte milanese Paolo Grassi, hanno un’idea rivoluzionaria: riconsegnare il teatro alla società, quale strumento di diffusione della cultura per la popolazione tutta e non solo per pochi eletti. Nasce così il Piccolo Teatro della Città di Milano, il primo teatro stabile italiano della storia.

SPORT – 14 maggio 1881. A Nizza, ma originario di Forlì, nasce Bruto Seghettini, nipote del compositore di opere liriche Abdon Seghettini. Affermando di aver giocato a calcio nel Racing Club de Paris, nel gennaio 1901 porta il primo pallone da football mai visto nella Capitale italiana nella sede dalla Lazio di via Valadier. In una Roma insolitamente sepolta dalla neve, Seghettini si presenta ai soci. È presumibile che, quello che è stato consegnato alla storia come uno dei padri della società biancoceleste, abbia partecipato alle prime amichevoli della squadra.

Giordano Grassi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.