ACCADDE OGGI – Torna la rubrica di Lazionews.eu in cui vi raccontiamo giorno per giorno gli eventi della storia biancoceleste e non solo…

LAZIO – 18 maggio 2008. Una delle Lazio più brutte e povere tecnicamente degli ultimi tre decenni si ritrova all’ultima giornata senza avere nulla da chiedere al campionato. La pratica Napoli è sbrigata agevolmente grazie alle reti di Tommaso Rocchi e Fabio Firmani. Nel finale, rende meno amara la sconfitta ai suoi quel Domizzi cresciuto col mito biancoceleste. L’Olimpico è quasi deserto: la contestazione verso la proprietà è nella sua fase più accesa. I pochi presenti, però, riescono a trovare il modo di far festa, non per le giocate dei propri calciatori, ma per i gol di Ibrahimovic, che consegnano lo Scudetto all’Inter ed infrangono definitivamente i sogni dei cugini giallorossi.

STORIA – 18 maggio 1921. Un impiegato della Johnson & Johnson, Earle Dickson, cambia per sempre le abitudini di miliardi di persone: a lui si deve infatti l’invenzione del cerotto, in un’epoca in cui non era poi così raro morire d’infezione per ferite e tagli. L’idea gli era venuta tra le mura domestiche, con un prototipo rudimentale composto da un pezzo di garza ed un nastro adesivo, al fine di consentire alla moglie di continuare le proprie faccende in cucina, anche a seguito di piccoli incidenti. Il suo datore di lavoro, James Wood Johnson, ne rimane talmente colpito da avviarne l’immediata produzione, ed il successo è stratosferico. Dickson, per premio, inizierà una rapida scalata all’interno dell’azienda fino a raggiungere la carica di vicepresidente.

SPORT – 18 maggio 1994. Ad Atene, il Milan di Fabio Capello annienta 4-0 il Barcellona di Johan Cruijff con una doppietta di Massaro, un gioiello di Desailly ed un gol di Savicevic. Zubizzarreta, Guardiola, Romario e Stoichkov vengono letteralmente umiliati dai rossoneri, campioni d’Europa per la quinta volta nella loro storia.

Giordano Grassi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.