BROCCHI GATTUSO

NOTIZIE SS LAZIO – «Conosco un po’ le persone che sono state indagate recentemente e soprattutto su Gattuso rimango francamente basito. Purtroppo in Italia c’é un cattivo vizio perché prima si spara e poi forse ci si mette un cerotto a lunga distanza“. Così il ct dell’Italia Lega Pro Valerio Bertotto sugli ultimi sviluppi dell’inchiesta legata al calcioscommesse della procura di Cremona  (CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI) che vede fra gli indagati anche Gennaro GATTUSO e Christian BROCCHI. “Francamente aspetterei che le indagini vengano eseguite in maniera corretta perché non vedo come un campione come Gattuso che ha giocato ad altissimi livelli, che ha avuto un percorso di vita professionale di altissimo livello, debba abbassarsi a fare certe cose – ha aggiunto BERTOTTO – Sono molto garantista e aspetto di vedere quello che succederà“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!