NOTIZIE SS LAZIO – Intervistato da TMW, l’ex biancoceleste Aparecido CESAR presenta il prossimo fondamentale match contro l’HELLAS e dice la sua sulla lotta al sesto posto che vede coinvolta la LAZIO. Ecco le sue parole: “Dopo la prestazione convincente di Livorno credo che le possibilità ci siano, anche se è consigliabile stare con i piedi per terra. Mancano delle partite ed i punti vanno fatti sul campo. Certamente l’opportunità è interessante soprattutto dopo una stagione tanto travagliata, l’Europa League rappresenta un traguardo davvero importante”.

Si parla di Reja con una funzione dirigenziale e non più come allenatore. Che idea hai?
“Sicuramente può fare anche il dirigente viste le sue grandi conoscenze e la sua esperienza. Se però ha la volontà di continuare, condivisa dalla dirigenza, è giusto che prosegua la sua avventura da tecnico”.

Dei giovani chi ti ha più impressionato?
“Mi ha impressionato Keita per fantasia e personalità. Ha dimostrato di poter giocare a certi livelli. Confermerei anche Cataldi che ora si trova in prestito al Crotone e per me è già pronto per la prima squadra. Minala è bravo e sta dimostrando di potersi giocare le sue chances. Inserendoli un po’ per volta i risultati possono essere ottimali”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.