NON SOLO LAZIO – La Juventus non mollerà e sarà ancora la squadra da battere, con la fame e la cattiveria agonistica che l’hanno contraddistinta in questi quattro anni. La Vecchia Signora non è una incognita, parola di Giorgio Chiellini, uno dei leader più carismatici dei bianconeri: “Aspettate a dare giudizi – ha dichiarato il difensore toscano a Tuttosport – io ve lo dico chiaro e tondo: la Juventus resta la squadra da battere, la più forte in Italia”. La Juve proverà a dimostrarlo sul campo, già dalla Supercoppa contro la Lazio. “Le altre si saranno pure rinforzatema non hanno la nostra fame. Pronti a dimostrarlo già in Supercoppa”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.