pubblicato il 24/10

MARSIGLIA LAZIO CONFERENZA GARCIA OCAMPOS – Sale l’attesa per Marsiglia-Lazio, sfida chiave per il Girone H di Europa League. Domani sera, al ‘Velodrome’, si prevede un clima incandescente nonostante la squalifica delle due curve. Alla vigilia del match, il tecnico dei francesi Rudi Garcia è intervenuto alle 13 e 15 in conferenza stampa per presentare la partita. A seguire ha parlato anche l’ex milanista Ocampos, possibile titolare per la sfida contro i biancocelesti. Queste le sue valutazioni al Robert Louis-Dreyfus.

Dal Velodrome
Michela Santoboni

LA CONFERENZA STAMPA DI GARCIA

LA GARA – “Non avendo vinto le ultime partite, bisogna vincere a prescindere dalla Lazio.   Difesa centrale? Ci sono tanti giocatori, tutti sono importanti e non c’è posto fisso. L’Europa League mi permette di cambiare. Questa gara è un’ottima possibilità”.

THAUVIN – “Ha un infortunio al tallone. Domenica non mi interessa, la mia preoccupazione è domani”.

LAZIO – “E’ ovvio qualcosa di piacevole un club italiano. Il mio cuore è rimasto giallorosso anche se ho rispetto per la Lazio. Le partite sono sempre andate bene contro di loro, spero prosegua”.

MODULO – “Ho pensato a cambiare modulo, i giocatori sanno cosa devono fare”.

PUNTI DEBOLI E DI FORZA – “Punti deboli me li tengo per me, punti forti ce ne sono tanti. C’è Immobile, Luis Alberto, Milinkovic. E’ una Lazio senza sorpresa, lotta sempre per fare bene. Ho ricevuto messaggi di più amici che mi hanno sottolineato il sorteggio”.

GARA DI DOMANI E DOMENICA – “Io non so nemmeno cosa farò domenica, quello che conta è la partita di domani”.

MILINKOVIC – “E’ uno dei pericoli della squadra, uno di quelli di cui si parlerà in futuro. E’ da tenere in considerazione”.

SARR – “Può ancora migliorare, impara in fretta ma non voglio elogiarlo troppo. Sta facendo tanto, a Lille non bene ma a Nizza è stato decisivo. E’ in una striscia positiva. E’ un po’ il Florenzi della situazione”.

LA CONFERENZA STAMPA DI OCAMPOS

INFORTUNIO – “Ho lavorato tanto con il preparatore e sono tornato al 100%”.

THAUVIN – “Io ho sempre giocato a destra, ma mi alleno per giocare da entrambe le parti”.

LAZIO – “Ho giocato tre quattro volte contro la Lazio, ho anche segnato. La Lazio è forte davanti e dietro, dobbiamo stare attenti. Dobbiamo pensare a vincere”.

FINALE – “Noi vogliamo vincere perché ci servono 3 punti. Giochiamo in casa e questo ci permette di avere un vantaggio”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.