INTERVISTE POSTGARA – Contro il Bayer Leverkusen Pioli ha sorpreso tutti lasciandolo in panchina e preferendogli Mauricio. Stasera Gentiletti, impiegato al fianco di de Vrij contro il Bologna, ha fatto la sua solita prestazione di qualità, e al termine del match ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3. Abbiamo fatto una grande partita, abbiamo sofferto sul finire ma è anche vero che potevamo segnare molti più gol. Vogliamo sempre vincere, dopo la gara col Bayer Leverkusen era troppo importante ripetersi. Continuiamo con questo atteggiamento che ci permetterà di raggiungere grandi traguardi. Mercoledì ci aspetta una partita molto difficile. Noi dovremo essere intelligenti e sfruttare il vantaggio di una rete al meglio. Il numero 6 sulla maglia? È tornato Mauri, gli ho ridato il 6 perché lui ha sempre giocato con questo numero. Mauri non c’è nella lista Uefa, mercoledì giocherò un’ultima partita con il 6 e poi tornerò a indossare la maglia numero 18 (ride, ndr)”. Col Bayer i primi venti minuti saranno fondamentali, dovremo essere attenti e concentrati. Loro partiranno a mille allora, se riusciremo a far passare i primi venti minuti indenni poi potremo giocare la nostra partita”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!