LAZIO PAGGI BUCCIONI – Un pomeriggio di festa. Questo è ciò che hanno vissuto gli Audaci Biancocelesti della Lazio Basket in carrozzina, ieri, nel campetto di Decathlon Tor Vergata. La nota catena di negozi di materiale sportivo ha donato ai ragazzi di Moreno Paggi 10 palloni, dei fratini ed un canestro, il tutto in presenza del Presidente della Polisportiva biancoceleste Antonio Buccioni e del pari grado dell’Asi Lazio Roberto Cipolletti. Ecco le dichiarazioni raccolte da ‘Lalaziosiamonoi’.

IL PROGETTO – “Ci piacerebbe prendere un pulmino e portare in giro i nostri ragazzi!”, racconta emozionato Paggi. Il progetto è appena iniziato e si cercano adesioni per coinvolgere ancor più ragazzi ed iscriversi al campionato. “Mio figlio grazie al basket ha fatto tantissimi progressi, andando in trasferta si impara l’uno dall’altro e ti rendi sempre più indipendente”, sono invece le parole di una mamma, che lasciano ben poco spazio alle interpretazioni: dopotutto, la grandezza dello sport è cosa nota a tutti.

BUCCIONI – “E’ un’opportunità che si dà ai ragazzi di praticare sport sotto un vessillo importante che li accomuna idealmente anche a 10mila amici che fanno altrettanto sport con i colori della Lazio. Abbiamo da recuperare un gap storico nei confronti del mondo paralimpico. Lo stiamo colmando abbastanza a passo celere. Da qualche anno abbiamo una brillantissima compagine di nuoto paralimpica che si è aggiunta ai serbatoi storici del bowling, del canottaggio e della stessa Lazio ParalimpicaL’approdo in biancoceleste della sezione di Basket in carrozzina, diretta da Moreno Paggi con grande competenza e uguale passione, ci ha dato grande gioia e l’opportunità di stare vicini a questo mondo straordinario. Inizialmente disputando campionati nazionali, negli ultimi tempi concentrandoci sull’attività dei bambini e della prima adolescenza. Siamo orgogliosi”.  

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.