LAZIO SAMPDORIA INTERVISTA INZAGHI – Una splendida Lazio vince e convince all’Olimpico, dove vince 4-0 contro la Sampdoria: i biancocelesti rimangono così attaccati alla Roma al terzo posto. Al termine del match, mister Inzaghi ha analizzato la gara ai microfoni di Mediaset Premium e Sky: ecco cosa ha detto.

LA GARA – “Bravissimi i ragazzi contro una squadra tosta e difficile, vittoria meritata. Ciro straordinario, ottimo anche Anderson che ha dato il suo contributo anche giocando poco tempo. L’abbiamo meritata davanti ad un pubblico meraviglioso che ci ha incitato dal primo all’ultimo minuto.”

CAMBI – “Non penso sia un problema, tutti i giocatori vorrebbero giocare sempre ed io devo fare dei cambi. Felipe fin quando ha giocato ha fatto bene. Sono molto contento di Nani, che entrato a dieci minuti dalla fine ha permesso il quarto gol di Immobile, è un esempio. Ho la fortuna di allenare dei grandi professionisti.”

LAZIO-INTER – “Io non sono convinto che tutto si deciderà li, ci aspettano quattro partite non semplici. Abbiamo fatto due ottime gare, ora la prossima a Torino cercheremo di farla al massimo”.

MOMENTO – “Non devo avere dimostrazioni da questa squadra, abbiamo fatto 51 partite e siamo dal 3 al quinto posto. Saranno le quattro partite più difficili ora, il nostro sogno continua e ci vogliamo credere. Siamo riusciti ad interpretare il derby e la gara contro la Fiorentina nel migliore dei modi.”

LOTTA CHAMPIONS – “Noi vorremmo continuare in queste quattro partite a rimanere tra le prime quattro, abbiamo due grandissime squadre che se la stanno combattendo con noi, ce la metteremo tutta. La Roma ha un calendario non semplice, la stessa cosa l’Inter, dovremmo cercare di fare le cose fatte bene. Ci troviamo in questa zona non a caso, ci siamo meritati sul campo questa posizione. Noi ci proveremo fino alla fine, ora siamo qua e ci giocheremo al meglio queste partite.”

RECORD IMMOBILE – “Mi auguro che Ciro possa segnare ancora, ci ha abituato in questi due anni a fare grandi cose, lui è uno dei nostri leader e sta facendo cose grandissime. Sono convinto che ci possa aiutare ancora.”

FUTURO – “Ho un contratto con questa società, sto benissimo qui e penso proprio di rimanere a lungo qui. Sono orgoglioso di allenare questa squadra. Io tifo per la mia squadra.”

LIVERPOOL-ROMA – “Guarderò senza tifare (ride, ndr).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.