LE PAGELLE DI PAOLO CERICOLA- Una LAZIO attesa al riscatto dopo la batosta di ‘San Siro’ non ha tradito le attese, contro un Cesena che ha impensierito quasi per nulla la difesa biancoceleste. CANDREVA e PAROLO hanno steso i bianconeri romagnoli, mai entrati realmente in partita. Ecco la prestazione biancoceleste analizzata dalle pagelle del nostro direttore Paolo Cericola.

Berisha 6: Prende il sole per 90 minuti.

Basta 6,5: Qualche buona incursione

De Vrij 6 : Mai un pericolo, il Cesena davanti non punge mai

Gentiletti 6,5 : Chiude con puntualità le poche azioni offensive avversarie. Buon esordio ma va rivisto in test più probanti

Braafheid 7: Era tempo che non si vedeva un terzino saltare l’uomo arrivare sul fondo e fare cross di qualità. Spesso anche pericoloso.

Parolo 6 : Non si vede molto ma riesce con un perfetto inserimento a chiudere la gara con un perfetto colpo di testa. Settimana perfetta, figlio e goal alla prima in casa.

Biglia 5,5 : Messo spesso in mezzo fatica troppo.

Lulic 6 : Ha bisogno di più metri per essere decisivo meglio quando parte da lontano . Sbaglia una rete incredibile.

Keita 6 : Propositivo anche se in alcune occasioni un po’ lezioso.

Djordjevic 5,5 : Molto mobile ma poco incisivo.

Candreva 7,5 : Il migliore. Sblocca la gara restando sempre il più pericoloso in avanti.

Mauri 6,5: Il suo ingresso dà maggiore equilibrio a centrocampo visto il 4-2-3-1 con il quale la squadra si sistema. Chiude con il 3-0 finale.

Klose 6: Si vede per la premiazione ma in campo si fa notare solo per l’assist a Mauri del 3-0

Pioli 6,5 : Il centrocampo ancora non convince. Troppa fatica nel costruire gioco davanti ad un avversario modesto.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.