savic_cana_lazio_fiorentina

NOTIZIE SS LAZIO- L’albanese Lorik Cana ha parlato, al termine della sfida persa dalla sua Lazio, ai microfoni di lazio style radio. Di seguito le sue dichiarazioni:

Sul gol di Jovetic e sull’andamento della parita: “In quell’occasione non eravamo tanto in pericolo. Abbiamo  concesso troppo spazio e loro hanno segnato l’1-0. Ci abbiamo messo un pò per riprenderci nel primo tempo. Sapevamo che era una partita difficile contro un avversario che sta facendo bene quest’anno e che ultimamente, con giocatori di valore, ha ottenuto ottimi risultati. All’inizio li abbiamo lasciati giocare, senza sfruttare le opportunità che abbiamo avuto. Hanno fatto il primo gol, perchè li abbiamo lasciati avvicinare troppo all’area di rigore. Poi abbiamo provato a reagire, ma è andata male, perchè poi sul 2-0 tutto è molto più difficile. Tenevano bene palla e noi non riuscivamo a creare per far girare la partita”.

E’ mancata la finalizzazione?  “Si, in partite come questa sopratutto. C’era stanchezza fisica e mentale. Dovevamo essere più cattivi e forti mentalmente. Però, abbiamo dato tutto, abbiamo corso, ci abbiamo provato.

Cosa c’è di utile da prendere da questa partita? “C’è sempre qualcosa che si può imparare. Loro erano molto organizzati e messi in campo molto bene. Marchetti ha preso 3 tiri e 2 sono stati gol. Ogni tanto il calcio è così. Capiamo la gente. Ci vuole sempre una Lazio al 300%.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.