NOTIZIE SS LAZIO – Il match fra Lazio e Milan, terminato1-1, ha visto andare in scena il terzo atto della contestazione del tifo biancoceleste nei confronti del patron Claudio Lotito. Una protesta che è avvenuta sia all’esterno dello stadio Olimpico che al suo interno e, nonostante il divieto della Questura, la Curva Nord ha deciso di esporre qualche striscione relativo a quelle domande polemiche rivolte al presidente che avrebbero esposto durante il primo tempo del match. Di seguito tutti le domande poste:

1.“Perché non viene fatto un aumento di capitale”

2.“Perché chiedi pazienza ai tifosi dopo che li hai schifati a Varsavia?” 

3. “Perché paghi così tanto un avvocato che perde tante troppe cause con i soldi della Lazio?”

4. “Perché finanziamo con 1,5 milioni di euro la Salernitana?”

5. “Perché non vuole costruire lo stadio se non sulle sue proprietà?”

6. “Se 4000 persone continuano a contesta, quanti ne voi denuncià?”

7. Per lui é regia occulta e cospirazione, per noi solo amore e passione perciò è questa l’unica domanda che ti faremo mai: MA QUANDO TE NE VAI?”

LA CRONACA DELLA PROTESTA DEI TIFOSI BIANCOCELESTI

ORE 23.00 – Termina la contestazione biancoceleste. Fuori lo stadi Olimpico rimangono poche decine di tifosi.

TIFOSI

ORE 22.32 – Rimangono pochi tifosi fuori dallo stadio, ma la sfilata degli striscioni prosegue: “Lotito stattene a casa!”.

STRISCIONE 3

Ore 22.26 – Fuori dallo stadio prosegue la contestazione. I tifosi biancocelesti espongono altri due striscioni: “Gabriele va’ onorato… Seedorf non abbiamo dimenticato”.

STRISCIONE 1

STRISCIONE 2

Ore 21.53 – Curva dimezzata: al termine del primo tempo una buona fetta della tifoseria lascia il settore

usita tifosi

Ore 21.38 – Al termine del primo tempo alcuni tifosi lasciano lo stadio

Ore 21.01 – I circa 30-35 tifosi rimasti all’esterno espongono un altro striscione: “Per lui é regia occulta e cospirazione, per noi solo amore e passione perciò è questa l’unica domanda che ti faremo mai: MA QUANDO TE NE VAI?”

10013523_10202604001240040_1752724614_n

10000035_10202604003120087_573760426_n.jpg

10151041_10202604003760103_2107580392_n

Ore 20.45 – Mentre la gara tra LAZIO e MILAN ha inizio, nei Distinti Nord viene esposto uno striscione: “Un uomo non può possedere più di quanto il suo cuore non possa amare”

23.03 Lazio-Milan 06 un uomo possedere amare striscione

Ore 20.40 – I tifosi presenti sotto la NORD decidono di fare il loro ingresso sugli spalti. Al termine della della prima frazione lasceranno il settore vuoto per protesta

Ore 20.28 – Altre due domande esposte: “Perché non vuole costruire lo stadio se non sulle sue proprietà?” e “Se 4000 persone continuano a contesta, quanti ne voi denuncià?”

Ore 20.16 – Prosegue la carrellata di domande polemiche dirette al presidente della LAZIO: “Perché finanziamo con 1,5 milioni di euro la Salernitana?”

Ore 20.10 – Appaiono i primi tre striscioni polemici nei confronti di LOTITO: “Perché non viene fatto un aumento di capitale”“Perché chiedi pazienza ai tifosi dopo che li hai schifati a Varsavia?” e “Perché paghi così tanto un avvocato che perde tante troppe cause con i soldi della Lazio?”

23.3.2014 tifosi in nord

Ore 19.54 – Secondo striscione esposto: “Un guerriero non è mai solo, Fabrizio siamo con te”.

Ore 19.41 – All’esterno della Curva Nord viene esposto lo striscione: “Difendere la Lazio non è reato per chi da 10 anni ci ha oltraggiato”. 

Ore 19.27 – Piccoli gruppi di tifosi iniziano a fare il loro ingresso in Curva Nord, mentre all’esterno del settore fanno sapere che gli striscioni con le domande rivolte al presidente LOTITO non saranno esposti

tifosi fuori

Ore 19.11 – Circa 400 dei 600 tifosi ha deciso di entrare ugualmente allo stadio

Ore 19.05 – Continua ad arrivare gente che rimane fuori lo stadio

ingresso tifosi lazio

Ore 18.55 – Nonostante la richiesta del direttivo della Nord di non entrare allo stadio, moltissimi tifosi, appena apronoi cancelli, entrano all’Olimpico, munuti dei cartelli ‘Libera la Lazio?

Libera la lazio lazio milan

Ore 18.51 – Nel piazzale antistante lo stadio vengono distribuiti i cartelli “Libera la LAZIO”

protesta tifosi lazio3

Ore 18.48 – Sale il numero dei tifosi: circa 400 i presenti

libera la lazio

Ore 18.40 – La richiesta del direttivo della Nord è chiaro: non entrare, ma gli habitué rifiutano l’invito e si accingono a fare il loro ingresso in campo con i noti cartelli: “Libera la Lazio”

contestazione tifosi lazio

Ore 18.35 – Circa 200 i tifosi presenti, nessun problema di ordine pubblico, tanti tifosi con le famiglie

LAZIONEWS.EU SEGUE LA PROTESTA IN DIRETTA DALL’ESTERNO DELLO STADIO con Chiara Di Nicola e Francesco Iucca 

 


Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!