(getty images)
(getty images)

 

NOTIZIE SS LAZIO – «I biancocelesti possono lottare per l’Europa League. Klose? Non pensavo potesse far così bene alla Lazio, se si ferma lui è un problema». Sono le parole di Roberto MANCINI, ex allenatore e giocatore  biancoceleste, rilasciate ai microfoni SKY. L’ex allenatore del Manchester City fa poi la griglia di partenza per la Serie A: «La Juventus? Nella rosa si è rinforzata, ma il verdetto lo dà sempre il campo. Il Napoli? Bisogna vedere come farà senza Cavani. Se riuscirà a colmare l’assenza sarà la rivale numero uno, poi c’è il Milan. Balotelli è un bravo ragazzo, ma deve ancora dimostrare tutte le sue qualità. Non può prendere un cartellino a partita, deve fare un gol a partita. La Fiorentina ha fatto un gran colpo con Gomez, ma non credo potrà lottare per lo Scudetto. Deve riuscire a non perdere Ljajic, che può fare quello che ho fatto Jovetic. La Roma? Non ho avuto contatti di nessun tipo. Ha perso due giocatori che potevano essere straordinari per il futuro giallorosso come Marquinhos e LamelaMazzarri è l’uomo giusto per l’Inter, deve iniziare bene la stagione. Può essere la sorpresa del campionato». Infine parla del suo futuro: «Non ho fretta: attendo la chiamata stimolante, quella di un club che punta a vincere. Io al posto diPrandelli? Non sarebbe una cosa così brutta se dovesse capitare . Dopo tanti anni, allenare una nazionale può anche essere una prospettiva migliore rispetto a guidare un club. Subentrare in corso sulla panchina di un club? Non è mai semplice perché, se cambiano, significa che le cose non vanno bene. Devi riuscire ad ambientarti in fretta. Di Matteo, però, è subentrato in corsa al Chelsea e ha vinto la Champions. A volte, basta un po’ di fortuna“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!