MILINKOVIC E ZANIOLO – Una delle sfide più attese del derby era sicuramente quella tra Milinkovic e Zaniolo. Il talento affermato e la giovane promessa, un faccia a faccia attesissimo che ha dato spettacolo soprattutto dalla parte biancoceleste. Il serbo ha stupito tutti, giocando un’ottima partita con contrasti, colpi di tacco, altissima intensità e ritmi molto alti. Il Sergente, con fisicità e classe, ha battuto il “rivale” Zaniolo, che non ha giocato sicuramente una partita come Sergej. Nonostante l’intensità non sia certamente la stessa di Milinkovic, il giovane centrocampista è stato uno dei pochi a salvarsi sulla sponda giallorossa, provando a svegliare la sua Roma.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.