PJANIC DERBY SERIE A – Il passaggio da Roma a Torino ha cambiato completamente, a Miralem Pjanic, la settimana che porta alla stracittadina. Sabato sera c’è il derby della Mole ed il modo di vivere l’attesa, quantomeno sulla sponda bianconera, è notoriamente molto più algido di quanto non avvenga nella Capitale. Non a caso, dopo oltre un anno di apprendistato, il centrocampista bosniaco non sembra ancora essersi abituato, come sottolineato in un’intervista rilasciata a ‘La Stampa’: “Il derby Roma-Lazio è più sentito”.

IL DERBY DI ROMA – Grandi ricordi della sua avventura romana per Pjanic dopo cinque anni ed undici stracittadine vissuti in maglia giallorossa. Eppure, il bosniaco, non può di certo essere considerato un uomo-derby. Nove sono stati quelli in cui è sceso regolarmente in campo, con all’attivo una rete (tra l’altro ininfluente) e soltanto tre vittorie. E dire che si risparmiò, non prendendo parte alla partita e tifando i propri compagni dalla panchina, la finale di Coppa Italia del 2013: per intenderci, quella del famoso ‘Lulic 71’.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.