ZULTE LAZIO PAGELLE – Si chiude sul campo dello Zulte-Waregem il percorso della Lazio nel Gruppo K dell’Europa League 2017/18. I biancocelesti terminano la fase a gironi della competizione con il primato e la qualificazione ai sedicesimi di finale centrata in anticipo nonostante la sconfitta 3-2 contro i belga. Ecco i voti dati alle prestazioni dei biancocelesti, a firma del direttore di Lazionews.eu Paolo Cericola.

Vargic 4: sbaglia molto, alle volte anche goffo, dimostra di non essere da Lazio e pensare che sarebbe dovuto essere il vice Marchetti…
Patric 6: pronti via marca malissimo De Pauw che sale sull’ascensore e colpisce. Migliora con il passare dei minuti.
L. Felipe 6: alterna cose buone da cose migliorabili.
Bastos 6: alterna qualche buona giocata con qualche eccesso. Il solito.
Basta 6: il goal del vantaggio arriva dalla sua parte, per il resto ordinato.
Crecco 5: ha la palla del pari ma la liscia. Sbaglia molto.
Miceli 6: gioca semplice. Fa le cose facili e le fa bene.
Murgia 6: tre colpi di tacco nella prima mezz’ora. Non ci siamo. Poi più ordinato ma ha mezzi migliori di quelli mostrati.
Lukaku 6,5: spinge con continuità. Una spina nel fianco avversario a sinistra.
Palombi 6: pochi palloni giocabili ma lotto su quel poco che passa.
Caicedo 7: il più pericoloso. Ci crede sempre. Riapre la gara di testa.

Inzaghi 6: le alternative non brillano e con l’inserimento di Leiva ed Anderson riequilibra la gara prima della beffa finale. Perde l’imbattibilità europea

F. Anderson 7: delizioso in ogni giocata. Bello da vedere ed efficace sin dalla prima palla giocata. Bentornato.
Leiva 7: esperienza da vendere. Registra subito il centrocampo e da tanta sicurezza alla squadra. Segna anche il pari.
Wallace 5,5 : mancava da Lazio-Milan del 10 settembre, torna ma commette l’errore in marcatura sulla rete di Iseka.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.