PAGELLE UDINESE LAZIO – La Lazio continua a vincere, con qualche difficoltà in più rispetto alla gara contro il Genoa. Ad Udine un primo tempo sottotono, poi nel secondo il guizzo dei nuovi acquisti Acerbi e Correa alla prima marcatura in biancoceleste. Di seguito le pagelle di Lazionews.eu.

STRAKOSHA 7. Impegnato poco e niente nel primo tempo, si fa trovare pronto su tutte le occasioni pericolose dell’Udinese nella ripresa, primo fra tutti il tiro di Fofana. Salva il risultato fino all’ultimo minuto, con una serie di interventi decisivi.

LUIZ FELIPE 6,5. Rientra dopo l’infortunio al polpaccio rimediato durante la prima giornata di campionato contro il Napoli. Pulito negli interventi, dà una mano concreta ad Acerbi. Dalle sue parti non passa nessuno (dal 75′ BASTOS 5,5 rimedia un giallo e rischia l’espulsione sul finale)

ACERBI 7. Suo il gol del vantaggio biancoceleste! Il difensore è ormai leader nel suo reparto e oggi corona una buona prestazione con la prima rete con la maglia della Lazio.

WALLACE 5. Qualche distrazione di troppo e una è fatale alla Lazio: lascia colpevolmente solo Nuytinck che può concludere in porta di rovesciata.

PATRIC 6. Inzaghi lo schiera titolare e lui fa il suo. Ma niente di più.

PAROLO 7. Mette lo zampino in tutti i guizzi della Lazio: prima il cross in area che porta al colpo di testa di Luis Alberto, poi protagonista in prima persona con la sua conclusione sempre di testa finita alta nel primo tempo. Decisivo sul finale anticipando l’avversario.

BADELJ 6. Concreto e deciso nei contrasti. Sfortunata la deviazione sulla rovesciata di Nuytinck che spiazza completamente Strakosha. Si innervosce sul finale e rimedia anche il cartellino giallo.

LUIS ALBERTO 5,5. Dimostra ancora una volta, nonostante il turno di riposo contro il Genoa, di non essere al massimo della forma. A dimostrarlo i passaggi sbagliati, i tanti contrasti persi a centrocampo e le conclusioni anche da punizione completamente fuori misura. La Lazio e i tifosi attendono il vero Luis Alberto che, però, al momento non c’è.

LULIC 6,5. Apporto prezioso sia a centrocampo, dove intercetta e recupera diversi palloni, sia in fase difensiva. Come sempre grinta e carattere, ma anche tanta precisione (dal 55′ DURMISI s.v.)

CORREA 6,5. Spettacolare l’azione che porta al suo gol nella ripresa: si beve mezza difesa dell’Udinese e conclude sul secondo palo. Riscatta la prestazione appena sufficiente del primo tempo. In crescita.

CAICEDO 5. Prestazione da dimenticare. Mai incisivo, mai neanche in area di rigore (dal 55′ IMMOBILE s.v.)

INZAGHI 7. Il tecnico della Lazio cambia formazione titolare, per far rifiatare qualche giocatore e per dare spazio a qualche elemento che ha avuto poco spazio fino ad ora. Lancia dal primo minuto Correa e Caicedo: il primo ripaga la fiducia, il secondo no. Porta a casa tre punti, però, preziosissimi per la classifica, per il morale e, soprattutto, in vista della prossima gara contro la Roma.

P.N.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.