(getty images)
(getty images)

NOTIZIE SS LAZIO – Mancano poco meno di 2 ore all’inizio del ritorno dei Quarti di finale di Europa League tra Lazio e Fenerbahce. I biancocelesti ci credono, credono di poter rimontare il beffardo 2-0 dell’andata, lo credono i tifosi, lo crede anche Pippo Pancaro, ex calciatore biancoceleste che con la maglia della Lazio ha vinto anche una Coppa delle Coppe, che è stato intervistato da calcionews24.com. «Sarà difficile ma si può assolutamente ribaltare questo risultato. È scontato dire che la Lazio riesca a superare il turno. Per passare deve fare per forza 3 gol, o vincere con 3 gol di scarto, allora dico: 3-0». Una componente importante è l’esperienza in campo europeo: ««L’esperienza è una componente importante, molto importante. L’abitudine a giocare già in determinati palcoscenici aiuta. Questa Lazio quest’anno ha già fatto un’esperienza discreta in Europa League». Ma conta anche il giocare a porte chiuse: «L’assenza del pubblico sarà un danno per la Lazio. Dovendo rimontare un risultato il pubblico poteva dare quella spinta in più e creare un ambiente favorevole. La Lazio risulta danneggiata da questo». Chi sarà decisivo? ««Mi è sempre piaciuto molto Hernanes, è facile dire Klose. Però nel derby ho visto molto bene Candreva. Penso che lui possa essere determinante questa sera». Postilla sul Campioato: Penso che Milan e Napoli si qualificheranno in  Champions League, non vedo grandi possibilità di rimonta su di loro».

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.