Lazio – Rennes

-

Anteprima

Le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos; Lazzari, Parolo, Cataldi, Berisha, Lulic; Caicedo, Immobile.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Patric, Luiz Felipe, Milinkovic, Luis Alberto, Jony Adekanye.
Allenatore: Inzaghi.

RENNES (3-5-2): Mendy; Da Silva, Gnagnon, Morel; Traoré, Grenier, Martin, Camavinga, Doumbia; Tait, Niang.
A disposizione: Salin, Hunou, Gelin, Bourigeaud, Maouassa, Léa Siliki, Raphinha.
Allenatore: Stéphan.

La sestina arbitrale

ARBITRO: Boiko (Ucraina)
ASSISTENTI: Volodin e Voytyuk
IV UOMO: Romanov

I marcatori di Lazio Rennes

75′ – Gol della Lazio – I biancocelesti ribaltano il risultato: Milinkovic pennella un cross per Immobile, che di testa la gira perfettamente sotto l’incrocio! 2-1!

63′ – Pareggio della Lazio – Grande azione tutta di prima dei biancocelesti, conclusa dall’imbucata di Luis Alberto per Milinkovic. Il serbo, di precisione, insacca all’angolino il pallone del pareggio. Decisivi i nuovi entrati, 1-1!

55′ – Gol del Rennes – Calcio di punizione battuto da Grenier, Morel stacca di testa ed infila Strakosha. Vantaggio francese all’Olimpico, 0-1!

Gli ammoniti di Lazio Rennes

40′ – Ammonito Gnagnon (Rennes)

9′ – Ammonito Cataldi (Lazio)

Le sostituzioni

82′ – Hunou per Doumbia (Rennes)

82′ – Jony per Lulic (Lazio)

76′ – Raphinha per Tait (Rennes)

70′ – Bourigeaud per Camavinga (Rennes)

53′ – Luis Alberto per Berisha (Lazio)

53′ – Milinkovic per Cataldi (Lazio)

La cronaca

90’+4 – Finisce qui la partita 

90′ – 4 minuti di recupero 

89′ – Il Rennes rischia l’autogol, Mendy salva in angolo nuovamente 

88′ – Lazzari guadagna un corner prezioso 

82′ – Ultimo cambio anche per i francesi: dentro Honou per Doumbia

82′ – Ultimo cambio per la Lazio: esce Lulic, entra Jony

76′ – Cambio Rennes: fuori Tait, dentro Raphinha

75′ – Vantaggio Lazio: Immobile ribalta il risultato! 

70′ – Primo cambio per il Rennes: fuori Camavinga dentro Bourigeaud

65′ – Entra in partita il pubblico dell’Olimpico, ora la squadra di Inzaghi spinge per il vantaggio 

63′ – Pareggio della Lazio! Gol di Milinkovic! 

58′ – Ancora Lazio! Caicedo dalla distanza, palla alta! 

57′ – Reazione Lazio con Luis Alberto, conclusione a lato

55′ – Gol del Rennes. Morel sblocca il risultato

53′ – Doppio cambio per la Lazio: entrano Milinkovic e Luis Alberto per Cataldi e Berisha

51′ – Immobile e Caicedo duettano con successo, Doumbia salva all’ultimo! 

49′ – Occasione Rennes! Niang imbuca per Camavinga che in scivolata dal limite dell’area piccola calcia a lato. Strakosha immobile

46′ – Si riparte senza cambi

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo

45′ – Spunto di Doumbia, Vavro manda la palla in angolo 

42′ – Cataldi prova il tiro a giro, troppo debole per impensierire Mendy

40′ – Ammonito Gnagnon, punizione per la Lazio dai 20 metri guadagnata da Caicedo

35′ – Bastos, ben posizionato sul secondo palo, libera l’area biancoceleste 

35′ – Niang fermato da Vavro, altro angolo per il Rennes 

33′ – Corner battuto male dai francesi, Lulic spazza l’area 

32′ – Occasione Rennes: Tait controlla e calcia dal limite, palla in corner dopo la deviazione di Bastos

31′ – Lazzari semina il panico in area del Rennes con un paio di cross velenosi, si salvano i francesi

20′ – Azione prolungata della Lazio, poi il cross di Berisha dalla trequarti si perde sul fondo

13′ – La Lazio tiene palla, ma fatica ad avvicinarsi all’area di rigore avversaria. Possesso sterile

9′ – Subito un giallo: ammonito Cataldi per intervento scomposto su Tait

6′ – Il primo tiro è di Immobile: l’attaccante riceve il cross dalla bandierina di Cataldi, e gira al volo verso la porta. Palla alta

1′ – Si parte: poco pubblico all’Olimpico, ma la Curva Nord scalda l’ambiente. Copiosa, invece, la rappresentanza dei tifosi del Rennes

Dettagli

DataOraLeagueStagioneMatch Day
3 Ottobre 2019 21:0021:00Europa League2019-20202

Stadio

Olimpico Roma
Piazzale del Foro Italico, 00135 Roma RM, Italia
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!