Tempo di lettura: < 1 minuto

DI PADRE IN FIGLIO -Prima dell’ingresso allo Stadio Olimpico l’appuntamento era all’Hotel Donna Laura. Ecco le parole di Gigi ‘Tyson’ Casiraghi.

Ai microfoni di Radio Sei, l’ex attaccante Pierluigi CASIRAGHI racconta le sue emozioni alla vigilia dell’evento ‘Di padre in figlio’: “Un grandissimo piacere: ci sono tanti campioni, tanti ex compagni che non hai mai tempo di rivedere. Rivivi un po’ quello che è stato il passato, si ha l’occasione di rivivere la lazialità ed il fatto che ci saranno 60mila tifosi è qualcosa di straordinario. Sarà una serata spettacolare”.

Come ti senti?
“Adesso bene, il problema è dopo! (Ride, ndr) Non gioco una gara a undici da non so quanto. Non posso neanche fare il test che mi brucio tutto lì!”.

Sei stato vicino alla Lazio in passato…
“E’ successo in passato, ma non è andato in porto per diversi problemi. Se dovesse risuccedere chi lo sa…Per me sarebbe un sogno, sono molto attaccanto ai sentimenti”.

Djordjevic può essere il nuovo Casiraghi?
“Sinceramente? Non lo conosco”.

E Klose?
L’età non è dalla sua. Ben vengano altri giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!