DI PADRE IN FIGLIO – Al termine della terza a ultima partita del triangolare, tra la LAZIO dei -9 e quella del 2000, Bernardo CORRADI prende la parola ai microfoni di Rai sport per lamentarsi di un episodio dubbio in area: “Sinisa mi ha dato un calcione nel sedere!”, pronta la risposta del serbo: “Rigore è quando arbitro fischia!”. Una replica che ha il forte sapore di dedica a Vujadin BOSKOV. Poi la parola passa a Giampiero PINZI: “Io quello scudetto l’ho vissuto più da tifoso ma sono emozioni che non si dimenticano mai. Ho avuto la fortuna di giocare con grandi campioni, poi io sto facendo una grandissima carriera con l’Udinese. Il pubblico? E’ la ciliegina sulla torta di questa stupenda serata”. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.