NOTIZIE SS LAZIO – Giornata importante per la Primavera della LAZIO: alle ore 12 la truppa di Inzaghi sarà accolta in Campidoglio dal sindaco Marino per rendere omaggio al successo in Coppa Italia, un trofeo che mancava da 35 anni. Oltre alle ‘Baby Aquile’ presenzierà anche il presidente LOTITO.

LA CRONACA DELL’EVENTO

Ore 13.32 – I ragazzi della Primavera tornano sul pullman per dirigersi verso Anziolavinio dove nel pomeriggio, alle ore 18.30, saranno impegnati in un’amichevole.

primavera lazio campidoglio 03

Ore 13.25 – Termina la cerimonia celebrativa alla quale non ha potuto presenziare il primo cittadino di Roma. Ai microfoni dei cronisti presenti, tra cui quello di Lazionews.eu, mister Simone Inzaghi rilascia alcune dichiarazioni: “Pippo? La vediamo nella stessa maniera perché siamo cresciuti a pane e calcio. Sia io che lui abbiamo un ottimo rapporto con i ragazzi, perché siamo giovani, siamo stati calciatori e sappiamo quali siano le dinamiche di uno spogliatoio. Ci incitiamo a vicenda. C’erano due obiettivi quest’anno per la Primavera: la Coppa Italia e il Viareggio, fortunatamente siamo riusciti a conquistarne almeno uno sia io che Pippo. Adesso purtroppo lui nelle finali non c’è, ma noi speriamo di fare bene”. La parola passa poi al capitano e al vicecapitano della squadra: Emiliano Ilari e Riccardo Serpieri. Parte quest’ultimo:Lo scudetto? Questo è il nostro obiettivo numero uno. L’altro era la Coppa Italia dove ho lasciato la fascia in buone mani (riferendosi ad Ilari, visto che lui era squalificato, ndr). Siamo riusciti a conquistare questo trofeo che mancava da troppo tempo, ora sotto con lo scudetto. Possiamo farcela. La stagione della prima squadra? E’ stata un po’ sfortunata per via degli infortuni. Certo per noi giovani l’aspirazione massima è raggiungerla. Con il lavoro e in questo grande gruppo ci si può arrivare, quindi lavorando bene qua speriamo di arrivarci un giorno”. Il microfono passao poi a Emiliano Ilari: “Un esempio da prendere delle vecchie squadra primavera? Nesta è uno dei giocatori più forti che c’è stato in Italia, fa il mio ruolo, e quindi come esempio prendo lui. Un esempio di oggi? BiavaSerpieri poi risponde alla stessa domanda: “Io prendo Cana come esempio”. Poi il tiro passa su Danilo Cataldi che quest’anno è andato in prestito al Crotone e in estate verrà riaggregato in prima squadra: “Danilo – spiega Ilari – per noi è un amico, un fratello. Abbiamo giocato due anni insieme a lui e siamo molto contenti di quello che sta facendo. Noi speriamo che il prossimo sia in Serie A e che possa far bene.Vogliamo seguire le sue orme”.

Ore 12.57 – I biancocelesti fanno il loro ingresso in Campidoglio, nell’aula del Consiglio, per essere ricevuti dal sindaco di Roma, Ignazio Marino. Assieme alle baby aquile c’è anche Luca Pancalli, assessore allo Sport di Roma Capitale

primavera lazio campidoglio 01

Ore 12.35 – Il pullman biancoceleste fa il suo arrivo al Campidoglio con i ragazzi della Primavera, prima nell’ingresso della sala del ricevimento, si fermano nel piazzale per scattare qualche foto assieme alla Coppa Italia vinta lo scorso 9 aprile

primavera lazio campidoglio 02

LAZIONEWS.EU SEGUE L’EVENTO IN TEMPO REALE CON

Francesco Pagliaro

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.