lazionews-lazio-correa-esultanza-immobile
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

BOLIVIA ARGENTINA CORREA – Bottino pieno per l’Argentina di Lionel Scaloni. Dopo la bella vittoria contro l’Ecuador, la nazionale biancoceleste si è ripetuta anche con la Bolivia, sconfitta a La Paz per 2-1. L’iniziale svantaggio di Moreno è stato rimontato dai gol di Lautaro Martinez e del Tucu Correa. Entrato a trenta minuti dalla fine, il giocatore della Lazio ha messo il suo sigillo al 79′, con un preciso diagonale. Joaquin Correa è intervenuto ai microfoni del sito albiceleste per commentare la sua prestazione.

Bolivia Argentina, le parole di Correa

“In Nazionale non sono stato protagonista, ma ho sempre avuto la speranza e la fiducia di venire qui. Scaloni e tutto lo staff tecnico mi sono stati sempre molto vicini, mi hanno fatto sentire importante e sono molto contento di aver segnato e di aver aiutato la squadra. Il tecnico ci ha detto di provare a far male quando avevamo la palla, di essere verticali. Sul gol ho pensato di calciare di prima perché sapevo che è difficile per i portieri controllare la palla in questo campo. Grazie al cielo è entrata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.