CALCIOMERCATO

Di Vaio: “La Lazio ha raggiunto livelli altissimi, mi rivedo in Immobile. Ripartenza? Noi del Bologna…”

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti

DI VAIO BOLOGNA LAZIO – E’ cresciuto nelle giovanili della Lazio, ma poi ha dato vita alla sua brillante carriera da bomber in altre città. Marco Di Vaio, protagonista di appena 17 presenze in prima squadra ed attualmente dirigente del Bologna, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport nella quale ha parlato anche del suo legame con il club biancoceleste.

Di Vaio: “Mi rivedo in Immobile, Giordano un riferimento per me”

“Il giocatore più forte che ho affrontato? Direi Alessandro Nesta, anche se quello che mi ha messo più in crisi è Fabio Cannavaro, con cui mi sono allenato tanto a Parma. Non ero un titolare e quindi eravamo spesso contrapposti in allenamento. Se mi rivedo in qualche attaccante di Serie A? Non abbiamo caratteristiche simili, però mi rivedo un po’ in Immobile, anche se lui è più potente di me. Interpretiamo il ruolo allo stesso modo. Il poster che avevo in camera? Bruno Giordano, è stato un riferimento per me”.

Di Vaio sulla Lazio

“Non è più una sorpresa con Inzaghi, la grande forza del presidente Lotito è stata riconfermare proprio rosa e allenatore. Ha portato avanti quest’idea e ne sta raccogliendo i frutti. Partita dopo partita sta combattendo per vincere lo scudetto. Noi siamo stati con il Bologna l’ultima squadra a pareggiarci prima della serie positiva. Questa è una formazione che nasce negli anni, nella conferma dei suoi campioni che sono esplosi, nel grande lavoro di Tare che ogni stagione ha aggiunto un pezzettino in più e nella crescita dell’allenatore che si sta confermando ad altissimi livelli. Se non dovesse finire il campionato, sarebbe un peccato perché la Lazio avrebbe combattuto fino alla fine”.

Marco Di Vaio sull’emergenza Coronavirus

“Noi del Bologna vorremmo giocare, se le condizioni di sicurezza lo permetteranno, magari anche ricominciando a giugno. Sarebbe bello dare alle persone la possibilità di dare un po’ di svago guardando la squadra che tifano”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI