lazionews-lazio-diego-fuser
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

FUSER LAZIO – Ha vestito la maglia della Lazio per sei stagioni, dal 1992 al 1998, alzando al cielo da capitano una Coppa Italia nel suo ultimo anno in biancoceleste. Diego Fuser, protagonista di 242 presenze con i capitolini, ha rilasciato un’intervista a Radio Musica Television nella quale ha parlato della ripresa dei campionati e delle possibilità dell’undici di Simone Inzaghi di vincere lo scudetto.

Fuser sulla ripresa del campionato

“La vita umana deve essere messa davanti a tutto. Se non c’è la possibilità di riprendere in sicurezza opterei per lo stop. È una situazione dura per tutti, ma non si può scherzare con la salute. Taglio stipendi? Bisogna mettersi anche nei panni dei presidenti che si trovano ad affrontare situazioni economiche difficili. E’ necessario stringere i denti e venirsi incontro”.

Fuser sulla Lazio di Simone Inzaghi

“Negli ultimi anni la squadra ha sempre fatto bene e non penso sia un qualcosa di passeggero. In questa stagione i biancocelesti possono giocarsi le loro chances per lo scudetto sino alla fine e porre fine all’egemonia della Juventus“.

I derby giocati

“Il derby di Roma viene percepito dalle tifoserie già un mese prima della data fissata per l’incontro. Di derby della Capitale ne ho giocati molti e sono sempre stato sfortunato, ho colpito tanti pali, ricordo un tiro da lontanissimo che si stampò sulla traversa colpendo la linea di porta”.

Le esperienze post Lazio

“Andare via dalla Lazio in quel periodo è stato un po’ strano, ma al Parma c’era una squadra fantastica e il segreto di quella compagine era che se non ci fosse stato un allenatore, avremmo vinto lo stesso. Io alla Roma? Mi chiamò Capello chiedendomi di alternarmi con Cafù, visto che la Roma era impegnata anche in Champions League. Per i tifosi della Lazio non dovevo farlo, ma è un lavoro e va rispettata la professionalità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.