Gregucci: "La Lazio ha un grande neo, vi dico quale"

Pubblicato 
giovedì, 08/09/2022
Di
Daniele Izzo
lazionews.eu-angelo-gregucci-lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

GREGUCCI INTERVISTA LAZIO - Chi di Lazio ne sa qualcosa è sicuramente Angelo Gregucci. Intervistato da TMW, l'ex capitano biancoceleste ha fotografato così il momento di casa capitolina. Ecco, qui di seguito, le sue parole.

LEGGI ANCHE: Sarri prima del Feyenoord: "Indagine della procura? Rifarei tutto"
LEGGI ANCHE: Lazio - Feyenoord, le probabili formazioni

Lazio, l'intervista a Gregucci

“La Lazio ha un grande neo, ossia l’assenza di un vero vice-Immobile. Con Caicedo si aveva una vera alternativa, capace anche di influire in maniera importante sui risultati. La mia domanda è, quindi, chi rappresenti in questo momento il vice del bomber biancoceleste. Anche da un settore giovanile storico come quello capitolino stanno uscendo ormai pochi profili valevoli in questo senso. C’è da dire comunque che quest’anno la rosa è stata cambiata in maniera non indifferente, con acquisti giovani che dovranno essere valutati”.

Il centrocampo biancoceleste

“La Lazio con Leiva, Milinkovic e Luis Alberto per anni ha avuto uno dei migliori reparti di centrocampo di Serie A. In sostanza aveva giocatori che sapevano fare tutto insieme. In questo momento bisogna ritrovare un po’ di equilibrio. Io personalmente non prescinderei mai dalla qualità di Luis Alberto. Tuttavia, nel calcio moderno serve anche la cilindrata”.

La chiosa è su Lazio - Feyenoord

“A livello europeo le partite semplici non esistono, basti guardare l'esperienza della Roma dell’anno scorso. Il livello medio europeo si è alzato, dunque non bisogna sottovalutare alcun impegno”.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram