lazionews-lazio-hagi
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

HAGI LAZIO – La storia della Lazio non ha visto tanti giocatori rumeni protagonisti con l’aquila sul petto. Dal 1900 ad oggi sono appena due i calciatori che hanno fatto parte del club capitolino: Stefan Radu e Norbert Hofling. Quest’ultimo, settanta anni fa, ha fatto gioire con i suoi gol il popolo laziale, e adesso un giovane prospetto potrebbe calcare le sue orme. Stiamo parlando di Ianis Hagi, figlio del grande Gheorge e ormai da tempo sul taccuino del ds Tare. Il campione in erba ha rilasciato un’intervista a Marca nella quale ha parlato anche del suo futuro.

Hagi: “Non penso al futuro, ma la Liga mi incanta”

“Futuro? Ora mi concentro per essere pronto se la Scottish League riprenderà. Nient’altro. Quale campionato mi piace? Mi incanta lo stile di gioco della Liga, un giorno mi vedo giocare lì. Non saprei scegliere tra Barcellona e Real Madrid, sono entrambi grandi club”.

Le caratteristiche tecniche

“Uso entrambi i piedi, da quel punto di vista non ho preferenze. Ho sempre usato destro e sinistro in modo intercambiabile. Da quando ero piccolo, mio padre mi diceva di usare entrambi. Sono cresciuto con questa naturalezza. Uno dei consigli più importanti che mi ha dato mio padre è questo: quello che fa la differenza è l’ambizione, indipendentemente da quanto talento hai”.

La stagione ai Rangers

“Cosa ho imparato da Gerrard? È impossibile per me individuare una sola cosa. Imparo qualcosa di diverso da lui ogni giorno. Sono fortunato ad essere allenato da uno dei migliori nella storia del calcio. Giocare con il numero 10 mi mette le giusta pressione per mettermi in mostra al livello più alto. Da quando ero bambino ho guardato i numeri 10, quelli che nel calcio hanno fatto la differenza. Dall’età di 16 anni ho iniziato a osservare ciò che hanno fatto Zidane e Johan Cruijff. So solo una cosa: voglio sempre vincere e competere con i migliori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.