lazionews-nazionale-mancini-allenamento
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

NATIONS LEAGUE ITALIA MANCINI – Nella giornata di giovedì 3 dicembre sono stati sorteggiati gli accoppiamenti della fase finale di Nations League. L’Italia, qualificatasi dopo aver vinto il Girone con Olanda, Polonia e Bosnia, se la deve vedere con la Spagna. Protagoniste dell’altra semifinale, invece, Belgio e Francia. Il ct della Nazionale, Roberto Mancini, ha espresso un suo commento a caldo sul sorteggio in conferenza stampa.

Mancini sui sorteggi di Nations League

“La Nations League è una sana competizione, ha permesso di eliminare delle amichevoli che non erano sempre prese così seriamente. Prima del sorteggio non avevo preferenze su chi affrontare, sono tutte squadre forti. La Spagna, come noi, ha cambiato diversi giocatori ed è riuscita a mettere in piedi una selezione forte, con un gioco un po’ diverso rispetto al passato, ma sempre caratterizzato da un alto tasso tecnico. Sarà sicuramente una bella Final Four, ma alla fine vinceremo noi”.

L’esperienza come ct della Nazionale italiana

“All’inizio della mia esperienza sulla panchina azzurra è stato difficile, poi siamo stati in grado di mettere insieme un gruppo di ottimi giocatori, un mix di giovani e di calciatori più esperti. Siamo migliorati molto come squadra, se continuiamo su questa strada potremo toglierci diverse soddisfazioni. Spero che i tifosi possano assistere alla fase finale della Nations League e magari tornare anche prima negli stadi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.