CALCIOMERCATO

L’avvocato Gentile sul caso Lazio-Torino: “Attendiamo le motivazioni”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO TORINO GENTILE – Ieri il Collegio di Garanzia del CONI ha rigettato il ricorso della Lazio avverso la disposizione, emessa nel secondo grado di giudizio, sulla disputa del match tra Lazio-Torino. L’incontro avrebbe dovuto disputarsi il 2 marzo. Ma, com’è noto, non ebbe luogo a causa dell’assenza della squadra granata, posta in isolamento cautelare dal 23 febbraio. Nonostante fossero stati avanzati dei dubbi sulla legittimità della quarantena granata fino alla data del match, Franco Frattini, a capo del Collegio di Garanzia, ha confermato le motivazioni avanzate dalla squadra piemontese. Tuttomercatoweb ha raccolto le prime dichiarazioni di Gian Michele Gentile, l’avvocato della Lazio.

Il caso Lazio-Torino: le parole di Gentile

“Aspettiamo le motivazioni, ci spiegheranno perché non hanno accettato la nostra tesi. Eravamo ottimisti anche dopo la discussione, perché il presidente ci aveva lasciato ampio spazio”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI