lazionews-lazio-castroman-lucas
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO CASTROMAN DERBY – La Lazio, nella giornata di domani venerdì 15 gennaio, disputerà il derby della capitale. Anche se giocata senza il pubblico per la prima volta nella storia delle due società, per tifosi e giocatori è la partita più importante e sentita della stagione. Come sempre tutte e due le squadre dovranno cercare di conquistare la vittoria. Fondamentali anche i tre punti in palio. Ai microfoni dell’Agenzia Ufficiale ha detto la sua anche l’ex laziale Lucas Castroman, che nel 2001 ha portato la squadra biancoceleste alla vittoria del derby al 91esimo minuto.

Le parole di castroman

“Il mio primo derby è stato incredibile. Non solo dentro il campo ma fuori: non avevo mai visto nulla di simile. E’ stato un momento fantastico della mia vita. Segnare in quel derby, in quel momento è stato un regalo di Dio. La palla è entrata in porta, all’angolino, dopo esser passato in mezzo a tanti avversari: lo ricorderò per sempre. Grazie a quella rete sono ancora ricordato a distanza di tanti anni. E’ stato il gol che tutti sognano. Mi auguro che la Lazio possa vincere agevolmente. E’ quello che ho augurato a tutte le squadre biancocelesti dopo la mia che, in particolare, era ricca di argentini. Correa in questo momento non è al massimo ma sicuramente si riprenderà perché è un ragazzo con forza e qualità. Spero che proprio lui possa trovare la giocata decisiva e poi auguro sempre il meglio ad una società meravigliosa come la Lazio. Non ho mai smesso di seguire la Lazio. Inzaghi sta riuscendo a rendere felice ogni suo calciatore a prescindere dall’impiego. Oltre al gioco la caratteristica più bella di questa squadra è la consapevolezza che ogni calciatore che scende in campo può dare il massimo dando lo stesso contributo rispetto ad ogni compagno di squadra. Con chi mi sarebbe piaciuto giocare? Con tutti. Nel mondo ci sono tanti giocatori e tutti quelli che indossano la maglia biancoceleste devono essere orgogliosi di vestirla, di giocare in uno stadio bellissimo come l’Olimpico e di giocare partite come il derby che sono uniche al mondo. Mi auguro sempre che tutto possa andare bene per la Lazio e per i suoi tifosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.