Pedro: "Che c'è di meglio che segnare nel derby?". Poi sul futuro...

Pubblicato 
venerdì, 16/12/2022
Di
Daniele Izzo
Pedro Rodriguez esulta
Tempo di lettura: < 1 minuto

PEDRO DERBY - Pedro Rodriguez Ledesma, noto più semplicemente come Pedro, si è raccontato ai taccuini de Il Messaggero. Numerosi sono stati i temi trattati dallo spagnolo, dalla valenza di una rete nel derby al futuro professionale suo e di altri compagni, come Luis Alberto.

LEGGI ANCHE: LE VOCI SULLA LAZIO E L'AMORE PER LA PASTA: PARLA OLIVER TORRES

Lazio, l'intervista a Pedro

"Il girone d'andata è stato buono, ma non abbiamo chiuso nella posizione che volevamo. Siamo ancora arrabbiati per la gara persa con la Juventus, ci rifaremo. Dobbiamo continuare così, ripartire subito e trascinarci l'entusiasmo di questo ritiro a gennaio".

Sui rinforzi dal mercato

"Se ci serve un aiuto dal mercato? Non lo so, ma questa Lazio è già forte così".

Su Luis Alberto

"Il 'Mago' è tranquillo, sta lavorando bene e per noi è molto importante. Io gli ho detto che deve rimanere qui perché ha la qualità per farci fare il salto. Non so se con il mister non parla o parla troppo, ma ora è concentrato e lo ha dimostrato con il gol al Galatasaray. Poi non so quali siano le sue intenzioni ne quelle della società a gennaio. Io me lo terrei stretto".

Il passaggio dalla Roma alla Lazio e il gol nel derby

"Tutti sanno quello che è successo, la società ha preso al sua decisione e io sono felicissimo di essere approdato alla Lazio. E nei derby ho segnato pure contro: che c'è di meglio?".

La chiosa è sul futuro professionale

"Non ho detto che andrà via, ma solo che questo non è il momento di parlare di rinnovo".

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram