lazionews.eu-cagliari-lazio-simone-inzaghi
Foto LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

CAGLIARI LAZIO INZAGHI – La Lazio inizia il campionato con una convincente vittoria in trasferta. La formazione biancoceleste passa a Cagliari per 2-0 con le reti di Manuel Lazzari e Ciro Immobile. Un successo e porta inviolata, contro una formazione tenace, ma capace di costruire solo una palla gol nell’arco dei novanta minuti. Al termine del match, Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky, della radio del club ed in conferenza stampa per analizzare quanto accaduto sul rettangolo di gioco.

Cagliari Lazio, l’intervista di Simone Inzaghi

“Il problema del post-lockdown è stato numerico. Siamo ancora in emergenza, ma non come prima. Ho qualche rotazione in più a centrocampo e in attacco, ma ho problemi in difesa. Ho dovuto mettere Parolo nel finale in difesa, in un ruolo che avrà fatto due volte in carriera. Ma sono soddisfatto. Abbiamo fatto una grande gara contro una squadra non semplice da affrontare”.

Inzaghi sulla Lazio

“La Lazio è una squadra con grandissimi valori, ogni giorno i ragazzi mi regalano emozioni. Hanno un attaccamento alla maglia speciale, non mi sorprende la vittoria di oggi. La passione che metto la trasmetto alla squadra, un pensiero va anche ai miei genitori”.

Cagliari Lazio

“Mi aspettavo una vittoria e così è stato, così come avevo previsto una grande partita perché abbiamo lavorato bene in settimana. Marusic e Lazzari sono stati eccezionali. I nuovi acquisti ci hanno dato una mano e dobbiamo continuare così. Le prossime partite non saranno facili, ma abbiamo i mezzi giusti per affrontarli. Gli innesti sono stati utilissimi e faranno bene anche quelli che mancano. Vedere entrare Parolo alla sua età e posizionarsi in difesa è motivo di grande orgoglio. Il gruppo è unito e possiamo fare bene, anche meglio della scorsa stagione”.

L’analisi del match

“La variabile vento era importante, ma l’abbiamo gestita bene. Abbiamo vinto una partita importante su un campo difficile dove faticheranno tutti. Sono molto soddisfatto. Abbiamo fatto una bella gara. L’unico appunto è che nel primo tempo avremmo dovuto concretizzare un po’ di più”.

Il rinnovo di contratto con la Lazio

“In questo momento il presidente Lotito è molto impegnato con il calciomercato e le sue due società, la Lazio e la Salernitana. Non c’è stato il momento di sedersi al tavolo, ci sarà in futuro. Ognuno farà le proprie valutazioni”.

La conferenza stampa di Simone Inzaghi

“È stato un buon inizio, volevamo fare bene, sono contento anche per mio fratello Filippo. È solo l’inizio, temevamo Di Francesco e il Cagliari, ma la vittoria non è mai stata in discussione. I nuovi? Sono contento, Escalante e Akpa Akpro ci hanno aiutato entrando bene. Gli altri invece li conosciamo già e sono fortunato perché alleno dei ragazzi meravigliosi. C’è soddisfazione per non aver subito gol, ci tenevamo molto, i ragazzi sono stati bravi ad approcciarla subito bene. C’è grande orgoglio. Lazzari e Marusic sono stati bravissimi, sono soddisfatto e dobbiamo continuare così. Per Immobile sono contento, ma non mi va di fare dei nomi, avrei inserito tutti perché se lo meritano. Atalanta? Match complicato da preparare bene in questi giorni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.