CALCIOMERCATO

Serie A, Dal Pino: “Le società hanno perso molti soldi”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

PAOLO DAL PINO – Terminato il campionato di Serie A, è tempo di bilanci. Paolo Dal Pino, tra mille difficoltà, si è detto soddisfatto. Il presidente della Lega ha parlato ai microfoni di RadioUno, affrontando il tema della riduzione degli ingaggi.  

Paolo Dal Pino a RadioUno

“Le società hanno perso molti soldi. Bisogna trovare un equilibrio che passa attraverso il sacrificio da parte di tutti, anche dei calciatori. Le società hanno chiesto la riduzione dei compensi, è un lavoro che abbiamo a cuore, fondamentale per l’equilibrio del sistema. E’ stata un’annata molto intensa, la seconda stagione di pandemia che ha messo a dura prova tutti. Ne siamo usciti bene, alla fine abbiamo chiuso un campionato difficilissimo con 200 positivi al Covid tra giocatori e staff e con una grande complessità, ma siamo riusciti ad arrivare al termine. E questo è un miracolo. E’ stata una grande gioia arrivare in fondo con successo“.

Serie A

“Quello della riduzione della Serie A a 18 è un tema discusso da tempo, molto caro a diverse società e di cui si parla anche in FIGC. Partiamo da un assunto di base: il sistema così com’è non sta più in piedi, dal 2024 avremo una nuova Champions con molte più partite, dobbiamo modificare questo calendario. Abbiamo già modificato il format della Coppa Italia per ridurre gli impegni: i calciatori non sono macchine e dobbiamo costruire qualcosa che sia funzionale rispetto al sistema complessivo. Le società stanno discutendo attorno a questo tema, se ne parlerà con la FIGC “.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI