CALCIOMERCATO

Signori: “Sto valutando alcune offerte per iniziare ad allenare”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SIGNORI INTERVISTA – Ritrovata la serenità, e riabilitata la sua figura dopo dueci lunghi anni di accuse poi rivelatesi infondate, Giuseppe Signori, l’ex bomber biancoceleste, è pronto a tuffarsi nella sua seconda vita nel mondo del calcio: ad attenderlo infatti, come da lui stesso rivelato ai microfoni di CalcioToday.it, ci sarebbe la carriera di allenatore. Ecco le parole di Beppe Gol.

L’intervista a Signori

“Non mi sono mai accontentato della prescrizione, volevo l’assoluzione piena e sono riuscito ad averla. Mi sono ritrovato in un tritacarne mediatico e solo con l’aiuto della mia famiglia sono riuscito ad uscirne. I giorni successivi all’arresto sono stati i più difficili e non mi sono reso conto della potenza mediatica della situazione. Sono sempre stato convinto di essere innocente”.

Sulla carriera di allenatore

“Undici anni fa ho preso il patentino al supercorso di Coverciano e ora vorrei trovare una squadra, perché il campo e l’odore dell’erba mi mancano. Qualche richiesta mi è già arrivata, ma devo valutare con calma e posso prendermi ancora qualche mese di riflessione. Certo, non troppi altrimenti posso già andare in pensione“.

Signori su Zeman e Mancini

Zeman mi ha insegnato tanto, e il nostro è un rapporto che va al di là di quello tra allenatore e giocatore. La gente gli vuole bene, anche se il club non è più quello di un tempo. Sono però sicuro che se tornerà a Foggia potrà far bene. L’exploit europeo di Mancini? Mai avuto dubbi, Roberto è sempre stato un allenatore in campo e ha sempre fatto giocare bene le sue squadre“.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI